Vale ha detto...

dossier le storia del budda

Ciao a tutti!
Questa pratica dai mille colori ha invaso ogni cellula del mio essere. Quando i membri del mio gruppo mi destavano diversità rispetto al mio spirito allora recitavo per elevare la mia compassione ma non nei loro confronti, bensì in me stessa, questo è buddismo, partire da noi stessi... e tutto si scioglierà e ogni pregiudizio svanirà e la nostra stessa natura si migliorerà.

Io ogni giorno mi chiedo davanti al Gohonzon: cosa posso migliorare di me?
Grazie di cuore Vale.
(commento del 23 novembre 2011)
stampa la pagina

Commenti