Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2019

Paura di soffrire

Immagine
Shakyamuni, nato principe del clan degli Shakya, viveva una vita che non conosceva privazioni.
La tradizione buddista riferisce che la sua decisione di abbandonare gli attaccamenti terreni per dedicarsi completamente alla ricerca della Via fu determinata dal suo incontro con le quattro sofferenze fondamentali di nascita, vecchiaia, malattia e morte. Nel percepire queste sofferenze come intrinseche alla vita di ogni comune mortale, un "grande dubbio" sorse nel suo cuore. Ecco come viene riportata la sostanza di questo dubbio e le riflessioni che ne seguono, destinate a riorientare completamente il corso della sua esistenza: «Benché sia nato ricco ed estremamente cortese e affabile, come puoi vedere, [un giorno] mi venne questo pensiero. Nella loro stupidità, i comuni mortali - sebbene essi stessi invecchieranno e non possano evitare la vecchiaia - quando vedono gli altri invecchiare e cadere in declino, ci riflettono e ne sono angosciati, e provano disagio e odio - tutto sen…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 31 dicembre 2019

Immagine
"Il Gran Maestro Miao-lo afferma: «Sappiate che nella nostra vita e nel suo ambiente in un singolo istante vi sono tremila regni. Perciò, quando si raggiunge la via del Budda, ci si mette in armonia con questo principio fondamentale, e la nostra vita, corpo e mente, in un singolo istante pervade l’intero regno dei fenomeni»"

Dal Gosho "l'oggetto di culto per l'osservazione della mente" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 326)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 31 dicembre

Immagine
Oggi è l'ultimo giorno dell'anno. Prego sinceramente per la felicità di tutta l'umanità.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 31 dicembre

Immagine
Il nostro cuore deve essere vivo se desideriamo condurre un’esistenza che sia di stimolo anche per gli altri; deve essere pieno di passione ed entusiasmo. In tal senso, come diceva Toda, abbiamo bisogno del coraggio di “vivere in coerenza con noi stessi”. Per fare ciò dobbiamo avere una mente forte, non essere sviati dal nostro ambiente né ossessionati dalla vanità e dalle apparenze esteriori. Invece di imitare gli altri, dobbiamo pensare da soli e agire partendo dal nostro senso di responsabilità.
stampa la pagina

Il Cristianesimo e il Buddismo di fronte alla pace

Immagine
di Karl M. Woschitz
Questo articolo è stato pubblicato su The Journal of Oriental Studies, vol. 13, anno 2003, con il titolo "Il contributo del Buddismo e del Cristianesimo alla pace nel mondo
La questione della pace come "utopia di sopravvivenza globale" ha assunto una nuova urgenza, in considerazione dell'aperta e strutturale violenza delle guerre e della "mancanza di pace organizzata". L'argomento della pace sembra essere diventato una vera e propria dichiarazione di intenti per entrambe le più significative e diffuse religioni, Cristianesimo e Buddismo. Infatti in entrambe la pace è un valore basilare e costituisce una sfida radicale nelle turbolente circostanze mondiali. L'assenza di pace accompagna la nostra storia come una lunga ombra scura. Inoltre un rapido sguardo alle religioni dei popoli mostra come, accanto alle divinità legate alla prosperità, a quelle della terra e dei cieli venerate in funzione della loro vicinanza alla vita umana,…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 30 dicembre 2019

Immagine
"Le tre categorie di illusioni - le illusioni del pensiero e del desiderio, le illusioni innumerevoli come granelli di polvere e sabbia e le illusioni sulla vera natura dell'esistenza - e il karma creato dalle dieci azioni malvagie e dai cinque peccati capitali sono come una notte oscura nella mente di tutti gli esseri umani. In questa notte oscura il Sutra della Ghirlanda di fiori e gli altri sutra sono come stelle, mentre il Sutra del Loto è come la luna. Per coloro che hanno fede nel Sutra del Loto, ma non una fede profonda, è come se la notte oscura fosse illuminata da mezza luna, ma per coloro che hanno una fede profonda è come se la notte fosse illuminata dalla luna piena"

Da "L'essenza del capitolo "Re della Medicina"" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 81)
"
stampa la pagina

Mappa della felicità - 30 dicembre

Immagine
Per costruire un'epoca nuova sono necessarie la forza e la passione dei giovani. L'agire instancabile delle madri coraggiose è il sole che alimenta la loro forza e la loro passione.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 30 dicembre

Immagine
Curarsi della propria salute è molto importante. In particolare, le persone in età avanzata dovrebbero riposare a sufficienza, evitando di stancarsi troppo. Il sonno è la migliore medicina. Spero che sappiate sfruttare la vostra saggezza e troviate vari modi per migliorare e mantenervi in buona salute.
stampa la pagina

Leggere e a riflettere

Immagine
Coloro che non sono abituati a leggere e a pensare non possono migliorare se stessi. I giovani dovrebbero impegnarsi a costruire una personalità più ricca, coltivando ed elevando il proprio carattere e la propria cultura. Perciò io affermo risolutamente: "Giovani, formate l'abitudine di leggere e riflettere". Tuttavia qualche giovane lamenterà di non avere il tempo per farlo. Amici miei! Riflettete sulle vostre vite ancora una volta! Non è che non avete tempo, è che non siete decisi nel vostro cuore. Voi siete limitati dal tempo. Potete facilmente ricavare una mezz'ora la mattina. Il treno è la migliore biblioteca per leggere un libro. A volte sprecate il vostro tempo pigramente. Nell'arco di una giornata, potete facilmente trovare una o due ore per leggere e almeno una mezz'ora per pensare. Il punto è se voi stessi cercate di creare questa tendenza, oppure no. Inoltre, la lettura e la riflessione non sono finalizzate soltanto al piacere e al divertimento. D…
stampa la pagina

Daisaku Ikeda Quote

Immagine
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 29 dicembre 2019

Immagine
"Il quinto volume contiene il cuore di tutto il Sutra del Loto poiché rivela che la figlia del re drago conseguì la Buddità nella sua forma presente. Devadatta rappresenta l’aspetto spirituale dell’illuminazione, la figlia del re drago l’aspetto fisico. Il principio del conseguimento della Buddità nella propria forma presente non appare in nessun altro degli insegnamenti predicati durante tutta la vita del Budda."

Dal Gosho "Persecuzione con spade e bastoni" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 855)
stampa la pagina

Felici ogni giorno del 29 dicembre

Immagine
Scrive Ralph Waldo Emerson: "Così per il sorriso, o per una buona disposizione d'animo, più se ne spende, e più ne resta". L'essere sorridenti non è come essere frivoli. Il sorriso viene da uno spirito combattivo. L'essere frivoli è il rovescio della codardia. Emerson disse anche che "la forza sta con il sorriso, la speranza ci invita a metterci all'opera". Non c'è forza senza capacità di sorridere. Sforzatevi allora di avanzare sempre sorridenti e intrepidi.

Daisaku Ikeda - Felici ogni giorno - ed. Piemme
stampa la pagina

Mappa della felicità - 29 dicembre

Immagine
Con fiducia in se stesse, la madri avanzano vigorose e crescono allegramente, piene di speranza. Questo loro comportamento sarà per i bambini la forza motrice della vita, il terreno fertile su cui fioriranno le loro meravigliose potenzialità.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 29 dicembre

Immagine
Chi è davvero grande? Spero che sviluppate la capacità di discernere la vera grandezza umana. Una grande persona è qualcuno che crea unità tra gli esseri umani con un dialogo sincero, avvalendosi di una solida filosofia, con i piedi ben saldi sul terreno. Una grande persona vive tra la gente e ne guadagna la fiducia. La popolarità instabile e le mode temporanee non sono altro che illusioni.
stampa la pagina

La filosofia della responsabilità

Immagine
Il Sutra del Loto è un'avvincente epopea della rivoluzione umana, in cui persone di ogni tipo vengono in contatto con il carattere esemplare del Budda e ne ascoltano il profondo insegnamento facendo sgorgare potenzialità e forza illimitate dalla profondità della loro esistenza. Adottare la strategia del Sutra del Loto come "filosofia della responsabilità" significa semplicemente che, mentre viviamo la nostra real­tà quotidiana, cerchiamo di risvegliare profondamente la mente delle persone intorno a noi, e di far sgorgare la natura di Budda, la suprema e inesauribile fonte d'energia per la vittoria e la felicità nella nostra vita e in quella degli altri. Fare di tutto per infondere coraggio e forza alle persone che soffrono, alle persone oneste che lavorano duramente, ai discriminati e agli oppressi, e aiutarli a raggiungere il supremo stato della Buddità: questo è lo spirito del Sutra del Loto e del Buddismo di Nichiren Daishonin.
[... La "filosofia della respo…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 28 dicembre 2019

Immagine
"C’era una volta in India un re chiamato Ashoka il Grande che governava su un quarto del paese di Jambudvipa. [...] Indagando sulle vite passate di questo grande sovrano, scopriamo che all’epoca del Budda Shakyamuni, vivevano due ragazzi chiamati Virtù Vittoriosa e Invincibile, i quali offrirono al Budda una torta di fango. [Grazie a quest’azione, Virtù Vittoriosa, il maggiore dei due,] rinacque nell’arco di cento anni come un grande sovrano. Benché il Budda sia degno di rispetto, paragonato al Sutra del Loto è come una lucciola accanto al sole o alla luna. La superiorità del Sutra del Loto rispetto al Budda Shakyamuni è grande quanto la distanza fra il cielo e la terra. Se fare offerte al Budda produce tali benefici, fare offerte al Sutra del Loto ne produrrà di ben più grandi."

Dal Gosho "I due tipi di fede" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 798)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 28 dicembre

Immagine
La nostra vita dipende dalle persone che decidiamo di seguire e dalle persone con le quali continuiamo ad avanzare lungo il cammino. Alcuni esercitano il potere con arroganza, altri sono falsi, malvagi, astuti o avidi. Non dovete assolutamente farvi ingannare! Non lasciatevi avvicinare da persone malvagie e frequentate buoni amici.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 28 dicembre

Immagine
Kosen rufu è una lotta costante. E' una marcia che continuerà per tutti i diecimila anni dell'Ultimo Giorno della Legge. Progrediamo dunque con gioia, senza affrettarci. Le persone non si devono stancare o soffrire a causa delle attività. Gli incontri dovrebbero essere brevi e non troppo numerosi affinchè siano più produttivi e di valore per tutti.
stampa la pagina

Tutti uguali, tutti diversi

Immagine
Nei numeri scorsi abbiamo analizzato pezzo per pezzo i vari elementi che formano la spiegazione buddista della vita, contenuta nel principio apparentemente oscuro di ichinen sanzen, che si può più o meno tradurre letteralmente con “tremila in un singolo istante” (ichi = uno, nen = istante, sanzen = tremila). Più esplicitamente questo principio afferma che in un’infinitesima porzione di spazio tempo, paragonabile per durata alla sessantesima parte di uno schiocco delle dita, è contenuto ogni possibile sviluppo dell’universo intero. Riassumiamo brevemente ciò che è già stato spiegato (Il Nuovo Rinascimento, n. 292 e n. 294). In ogni istante di vita un essere senziente può sperimentare dieci diverse condizioni vitali (principio dei dieci mondi), dalla più tremenda, che è l’Inferno, alla più nobile ed elevata, che è la Buddità. Anche se è solo una la condizione vitale che si vive in ogni istante, le altre nove non scompaiono, ma rimangono latenti al suo interno, pronte a manifestarsi qua…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 27 dicembre 2019

Immagine
"In sostanza, l’entità di Myoho-renge è il corpo fisico che i discepoli e i seguaci di Nichiren, che credono nel Sutra del Loto, hanno ricevuto dai loro genitori alla nascita. Queste persone che, scartando onestamente gli espedienti, hanno fede unicamente nel Sutra del Loto e recitano Nam-myoho-renge-kyo, trasformeranno i tre sentieri delle illusioni e i desideri, del karma e della sofferenza nelle tre virtù del corpo del Dharma, della saggezza e dell’emancipazione. La triplice contemplazione e le tre verità si manifesteranno immediatamente nella loro mente e il luogo in cui vivono diventerà la Terra della Luce Eternamente Tranquilla"

Dal Gosho "L'entità della Legge mistica" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 373)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 27 dicembre

Immagine
In qualsiasi modo lo trascorriamo, un giorno è un giorno, così come una vita è una vita. Se vivete sempre insoddisfatti e ogni volta pensate:”Non mi va, è noioso, non è divertente”, sarete voi e perdere, perché non riuscirete a creare alcun valore. Ovunque siate, vivete con gioia e aprite la strada della felicità. Mi auguro che il timone del vostro cuore sia sempre rivolto in questa direzione.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 27 dicembre

Immagine
In qualsiasi circostanza vi troviate non cedete alla sconfitta. Non abbandonate ciò che avete raggiunto se vi trovate a un punto morto. Un grande futuro vi attende. Per questo motivo dovete perseverare e studiare.
La vita è eterna; dobbiamo concentrarci sulle due esistenze di presente e futuro e non farci imprigionare dal passato. Nutriamo sempre lo spirito di nuovo "da questo istante", di iniziare una nuova lotta ogni giorno.
stampa la pagina

Il Buddha della Bicocca

Immagine
"Milano 2009. Mia è una donna prossima ai quarant’anni, madre di due figli. Vive separata in casa con il marito Andrea, un uomo che non ama più o che, forse, non ha mai amato davvero. La situazione, già difficile, peggiora quando Massimo, il primogenito di dieci anni, si ammala gravemente. Mia affronta il problema con la determinazione, il coraggio e la forza che derivano dal suo burrascoso passato, trovando grande conforto e ispirazione nella filosofia buddista. Nella sua lotta contro la malattia Mia intuisce che il cambiamento del mondo che la circonda passa prima di tutto attraverso il cambiamento di se stessa."
Il libro di Celeste Petty parla degli ultimi, dei meno fortunati, di periferie. Però parla anche di amore, di tenacia, di speranza, di persone che hanno saputo trovare la forza di rialzarsi e di affrontare le avversità, che hanno imparato a osservare la vita con occhi completamente nuovi. E’ ambientato a Milano, nel quartiere della Bicocca, ma potrebbe benissimo e…
stampa la pagina

L'importanza di Gongyo e Daimoku

Immagine
Immaginate gli immensi benefici che otterrete recitando seriamente e con costanza daimoku e gongyo! In sostanza si recita Daimoku per se stessi: la pratica non è obbligo ma un diritto. Il Gohonzon non vi chiederà mai di recitare ma, più vi sforzate nella fede, facendo Gongyo e recitando Daimoku, più otterrete dalla vita. Il Daishonin inoltre non precisa nei vari Gosho quanto Daimoku recitare. Dipende dunque interamente dalla propria coscienza e dal proprio senso di responsabilità. La fede è una metà da perseguire per tutta la vita, non è il caso di essere inutilmente agitati o in ansia per la quantità di Daimoku che recitiamo. Come ho già detto non è proprio il caso di diventare ansiosi o di sentirsi sotto pressione inutilmente. Il Buddismo è nato per liberare le persone, non per obbligarle. Anche "un poco ogni giorno" è importante: il cibo di cui ci nutriamo tutti i giorni si trasforma in energia nei nostri corpi. Anche lo studio diventa un patrimonio solo quando ci si app…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 26 dicembre 2019

Immagine
"Sviluppa sempre più la tua fede fino all’ultimo momento della tua vita, altrimenti avrai dei rimpianti. Per esempio, il viaggio da Kamakura a Kyoto dura dodici giorni: se viaggi per undici giorni e ti fermi quando ne manca uno solo, come puoi ammirare la luna sopra la capitale? Qualunque cosa accada, rimani vicino al prete che conosce il cuore del Sutra del Loto, continua a imparare sempre più da lui i princìpi del Buddismo e prosegui il viaggio della fede."

Dal Gosho "Lettera a Niiike" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 911)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 26 dicembre

Immagine
Il comportamento gioioso di una madre rallegra il nostro cuore. Non si cura della posizione sociale né ha bisogno di vestirsi a festa. Così com'è, è una grande attrice.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 26 dicembre

Immagine
Buona salute è Buddismo. Vita quotidiana equivale a fede. Evitare incidenti stradali e preoccuparsi di essere in buona salute fanno parte della nostra pratica buddista. E’ importante vivere con saggezza, coscienti che tutte le azioni e le attività che stiamo conducendo per Kosen Rufu contribuiranno alla nostra salute e al nostro benessere.
stampa la pagina

Secondo comunicato

A poco più di due mesi dal primo comunicato e dopo aver ricevuto centinaia di incoraggiamenti, (una quarantina visibili) e più del doppio in forma privata, si è deciso nel proseguire la pubblicazione di VECCHI articoli tratti dalle riviste dell'IBISG.
Siamo convinti che la rilettura di tali articoli sia di valore aggiunto alla conoscenza del buddismo di Nichiren Daishonin, della Soka Gakkai e di Kosen-rufu.
Ci auguriamo che questa decisione sia compresa e sostenuta da tutti.
S. B.  per Panta Rei
stampa la pagina

Il cuore delle persone

Immagine
Ogni essere umano, seppur in varia misura, nutre dei complessi, anche le persone che apparentemente sembra non ne abbiano. L'importante è non lasciarsi mai vincere da questi complessi. Qualunque esso sia, fate di questo uno stimolo e con perseveranza incoraggiate voi stessi dicendovi: "Aspettate e vedrete come diventerò". È questo lo spirito di non essere mai sconfitti. Se ci arrendiamo senza nemmeno provarci, schiacciati dai nostri complessi, quale scopo avrebbe la nostra vita? Se dovessimo inciampare in qualcosa, come per esempio un sasso, potremmo servircene per salire più in alto. Le persone che hanno sofferto per non aver potuto frequentare la scuola, coloro che hanno subito prevaricazioni, le persone che hanno sofferto per malattie o povertà, sviluppano più sensibilità delle altre nel comprendere il cuore delle persone.
D. Ikeda - "I protagonisti del XXI secolo" - Scuola e lavoro. Pag. 26
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 25 dicembre 2019

Immagine
"Domanda: Possiamo dire: «Fuoco, fuoco», ma finché non ci mettiamo la mano sopra, non ci bruciamo. Possiamo dire: «Acqua, acqua», ma finché non la beviamo veramente non soddisfiamo la sete. Allora come si può sfuggire ai cattivi sentieri dell’esistenza solamente recitando il daimoku di Nam-myoho-renge-kyo senza capirne il significato? Risposta: Si dice che suonando un koto le cui corde sono fatte con tendini di leone, tutti gli altri tipi di corde si spezzino, e che basta sentir nominare le parole “prugne in salamoia” perché la bocca si riempia di saliva. Se persino nelle questioni secolari si verificano tali prodigi, quanto più grandi saranno i prodigi del Sutra del Loto!"

Dal Gosho "Il daimoku del Sutra del Loto" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 123)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 25 dicembre

Immagine
La vita non va sempre a gonfie vele. Ci saranno occasioni in cui incontreremo difficoltà e sofferenze che non avremmo mai immaginato. Tuttavia, piangere e lamentarci non ci porterà da nessuna parte. Solo le persone con un cuore forte possono diventare veramente felici.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 25 dicembre

Immagine
Se una persona è affamata, dovremmo darle del pane. Quando non c’è pane, possiamo almeno offrire parole che rinfrancano. Con una persona che pare fragile o malata possiamo parlare di qualche argomento che le sollevi il morale, infondendo in lei speranza e determinazione di guarire. Diamo qualcosa a ogni individuo che incontriamo: gioia, coraggio, speranza, fiducia, filosofia, saggezza, prospettiva per il futuro. Diamo sempre qualcosa.
stampa la pagina

Il tempo della felicità

Immagine
Una panoramica sulla visione buddista del tempo: il suo posto all’interno del patrimonio filosofico dell’umanità, le analogie con i risultati della scienza ma, prima e soprattutto, il valore che riveste nel quotidiano.
Dicono che il tempo sia denaro. Il che sarà anche vero, per certe professioni e per certi individui ossessionati dall’opulenza del proprio conto in banca. Ma è una definizione assai curiosa e discutibile, per il bene più prezioso che c’è. Col denaro non si compra il tempo. Non solo perché il tempo è il grande mistero che ha appassionato filosofi e scienziati nei secoli dei secoli o, se volete, è la quarta dimensione di un universo dove lo scorrere dei minuti e degli anni è un fatto relativo. Ma soprattutto perché il tempo - visto con gli occhi terreni e mortali di ognuno di noi - in definitiva non è nient’altro che la vita. E dire che la vita sia denaro, è una bella assurdità. Per il Buddismo, non soltanto la vita e il tempo non hanno prezzo. Ma il pensiero buddista ha…
stampa la pagina