Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2019

La creazione di Valore

Immagine
Un aspetto importate per la creazione di valore per Makiguchi era lo sviluppo di un equilibrio armonioso fra valore individuali e sociali. Da un lato sottolineava che un'azione vantaggiosa per l'individuo stesso che la compie potrebbe essere nociva per la società di cui fa parte. Dall'altro Makiguchi riteneva non solo che lavorare per il guadagno è uno scopo del tutto giusto e rispettabile, ma è responsabilità di ogni individuo, in quanto creatore di valore, lavorare per il guadagno in modo tale da contribuire al benessere sia propria sia della società. Questo è un elemento centrale nel pensiero di Makiguchi che possiamo mette a fuoco esaminando le distinzioni che avverte fra i tre elementi di valore. Così la bellezza è percepita come un valore temporaneo ed emotivo, derivato da uno o più di uno dei cinque sensi, che riguarda solo una parte della vita dell'uomo. Il guadagno è un valore individuale che è riferito alla vita del gruppo,, cioè al comportamento personale d…
stampa la pagina

Tre veleni

Immagine
Avidità, collera e stupidità. I mali fondamentali inerenti alla vita, che danno origine alla sofferenza delle persone. Essi sono conosciuti anche come tre dei sei fondamentali illusioni e desideri.

Fonte: Nichiren - L'inverno si trasforma sempre in primavera - Mondadori
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 30 novembre 2019

Immagine
"Il Sutra del Loto afferma: «[Le dottrine che essi predicheranno] non saranno mai contrarie alla vera realtà». T’ien-t’ai spiega che questo significa: «Nessuna cosa che riguardi la vita o il lavoro contrasta in alcun modo con la vera realtà». Saggio non è chi pratica il Buddismo prescindendo dalle questioni mondane, ma chi comprende perfettamente i princìpi che governano il mondo."

Dal Gosho "Il kalpa della diminuzione" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 995)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 30 novembre

Immagine
E' importante farsi carico volontariamente delle difficoltà degli altri per migliorare la società e sostenere gli amici. “Cosa posso fare perché questa persona si alzi? Come posso incoraggiare quest'altra persona?”. In questo modo i tuoi piccoli problemi rientreranno in una dimensione molto più ampia e nobile.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 30 novembre

Immagine
Toda spesso diceva:”Chi di voi ha problemi o sofferenze, preghi con sincerità! Il Buddismo è una lotta in cui si vince o si perde. Se voi doveste pregare con questo atteggiamento e non trovare ancora una soluzione, vi darò la mia vita!” L’assoluta convinzione di Toda funse da stimolo per tutti i membri.
stampa la pagina

Il falò dei desideri

Immagine
Qual è il rapporto fra gli scopi che quotidianamente perseguiamo e la ricerca dell’Illuminazione? Avere degli obiettivi specifici avvicina o allontana dalla conquista di una condizione vitale più elevata?
Quando si inizia a praticare il Buddismo si viene sovente incoraggiati a “mettersi degli obiettivi” e a recitare Daimoku per un certo periodo di tempo, per poi vedere se la pratica “funziona” in base agli obiettivi realizzati. Poi proseguendo la pratica, si continua a parlare di obiettivi, ad esempio obiettivi di shakubuku, oppure obiettivi per il nuovo anno nel Gongyo di capodanno, o ancora obiettivi in occasione di qualche particolare attività buddista. Avere degli scopi collegati alla propria pratica, siano essi personali o di attività, non è niente di straordinario, tanto è vero che anche il presidente Ikeda nei dialoghi con i giovani (Protagonisti, 2, 35) dice agli studenti con cui sta parlando: «Potete pregare per qualunque cosa crediate possa contribuire alla vostra felicità …
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 29 novembre 2019

Immagine
"«Sia l'essere vivente sia il suo ambiente manifestano sempre Myoho-renge-kyo». [...] Spiegazioni così precise non lasciano spazio a dubbi. Quindi, l'intero regno dei fenomeni non è diverso dai cinque caratteri di Myoho-renge-kyo."

Dal Gosho "Il vero aspetto di tutti i fenomeni" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 339)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 29 novembre

Immagine
Johan Pestalozzi, grande pedagogista svizzero, afferma:”La famiglia è una scuola di valori etici”. Esistono tante scuole dove si possono apprendere conoscenze e tecniche, ma in pochi luoghi si può imparare il modo corretto di vivere. La famiglia è il luogo che ci permette di coltivare noi stessi e di sviluppare la nostra umanità.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 29 novembre

Immagine
La compassione è l’essenza del Buddismo. Pregare per gli altri, facendo nostri i loro problemi e la loro sofferenza; abbracciare coloro che soffrono, diventando loro alleati; continuare a offrire il nostro appoggio e incoraggiamento fino a quando le persone diventano felici: sono queste le azioni umaniste con cui il Buddismo del Daishonin vive e respira.
stampa la pagina

Il re demone

Immagine
Il Daishonin afferma che il re demone del sesto cielo attacca le forze del bene con i suoi «dieci eserciti», elencati nel Trattato sulla grande perfezione della saggezza: avidità; scoraggiamento; fame e sete; amore dei piaceri; sonnolenza e apatia; paura; dubbio e rimpianto; rabbia; brama di fama e ricchezza; arroganza e disprezzo per gli altri. Sono tutte funzioni demoniache che sorgono dalla nostra interiorità. Nel Buddismo i "demoni" o "funzioni demoniache" sono definiti "ladri di vita" o "ladri di benefici" (cfr. L'apertura degli occhi di immagini dipinte o in legno, RSND, 1, 77) perché prosciugano la forza vitale necessaria per condurre una vita positiva e ci derubano dei benefici che abbiamo accumulato. I dieci eserciti e il re demone del sesto cielo non sono esseri reali ma rappresentano dinamiche interne della vita. In tal senso conseguire la Buddità è essenzialmente una lotta contro le forze distruttive e la negatività che risiedon…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 28 novembre 2019

Immagine
"In che modo bisogna prendere fede nel Sutra del Loto? Praticare gli insegnamenti di questo sutra senza fede è come entrare in una montagna piena di tesori senza mani [per raccoglierli] o come cercare di compiere un viaggio di mille miglia senza gambe. Afferra la fede che è ti lontana attraverso la prova concreta che ti è vicina."

Dal Gosho "Lettera a Horen" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pagg. 454-455)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 28 novembre

Immagine
Chi vive in modo superficiale non potrà realizzare un amore profondo. Se vuoi conoscere il vero amore sforzati di costruire te stessa, la tua identità.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 28 novembre

Immagine
Nichiren Daishonin spiega il significato dei caratteri cinesi usati per la parola beneficio (in giapponese, kudoku) come segue: «Ku di kudoku sta per “estinguere il male” e doku per “far emergere il bene”». Noi ci opponiamo a chi tenta di distruggere la Legge mistica. Questo porta a purificare la nostra vita e come conseguenza di ciò si manifestano i benefici. La giustizia o la felicità senza lotta sono una mera illusione. Pensare che la felicità significhi essere liberi da lavoro e sforzi è fantasia.
stampa la pagina

Porte aperte alle difficoltà

Immagine
Il successo appena conseguito non dovrebbe distogliere l’attenzione dal prossimo obiettivo, perché le persone di valore incontrano inesorabilmente delle difficoltà. Non si diventa straordinari conducendo una vita piatta e tranquilla.
Ieri, quando gli studenti dell’università Soka hanno eseguito la Nona sinfonia di Beethoven, ho osservato la suonatrice di timpani. Nonostante suonasse con grande energia, quando la partitura lo richiedeva, smorzava con le mani le vibrazioni dello strumento così come ha fatto oggi anche il vostro timpanista. Non soffermatevi troppo a lungo sulle soddisfazioni ottenute quest’oggi ma tenetele sotto controllo proprio come il suonatore ha fatto con i timpani, concentrandovi sulle appassionanti sfide che vi aspettano.
In questi anni ho incontrato molti capi di Stato e ognuno di loro ha lasciato un segno dentro di me. In particolare, ho un ricordo indimenticabile di Zhou Enlai (1898-1976), primo presidente della Repubblica popolare cinese, che incontrai nel 197…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 27 novembre 2019

Immagine
"[...] per quanto riguarda il conseguimento della Buddità, le persone comuni, tenendo bene in mente le parole "determinazione sincera", diventano Budda. A cosa si riferisce precisamente "determinazione sincera"? Alla dottrina dell'osservazione della mente. E cosa significa precisamente la dottrina dell'osservazione della mente? Vuol dire che offrire la propria unica veste al Sutra del Loto equivale a strapparsi la pelle e, in tempo di carestia, offrire al Budda l'unica ciotola di riso, da cui dipende il proprio sostentamento quel giorno, significa offrire la propria vita al Budda."

Dal Gosho "L'offerta del riso" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 998)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 27 novembre

Immagine
Più a fondo ci impegniamo nei momenti difficili, più grande sarà la gioia che proveremo. Così funziona la vita. Spesso le cose non vanno proprio come vorremmo, ma continuando a sfidarci e superando gli ostacoli conquisteremo una salda fiducia in noi stessi e scopriremo il nostro potenziale illimitato.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 27 novembre

Immagine
Essenza ultima dell’intelletto è la fede. Attraverso una fede corretta, l’intelletto risplende. L’intelletto privo di fede manca di una ferma àncora nella vita e si smarrisce. Questo spinse Makiguchi, primo presidente della Soka Gakkai, a osservare che molti pensatori soffrivano di ciò che egli definiva “psicosi superiore”. La fede senza intelletto porta al fanatismo. Non è bene che la fede e l’intelletto siano separati.
stampa la pagina

Unità di intenti

Immagine
Itai doshin, un concetto moderno e rivoluzionario che descrive l'unità ideale. Nichiren ne ha fatto l'emblema per incoraggiare i propri seguaci a restare uniti di fronte alle difficoltà, mai però a discapito della propria individualità
L'unità di "diversi corpi, stessa mente" è un principio cardine del Buddismo. Nichiren Daishonin ne parla nel Gosho come di una condizione indispensabile per realizzare kosen-rufu e ottenere l'Illuminazione. Ma perché è così importante? Riassumiamone brevemente il significato letterale. "Diversi corpi" - diversi (i) corpi (tai) - significa che ognuno di noi ha ruoli, carattere e personalità diverse. "Stessa mente" - stessa (do) mente, o cuore, o spirito (shin) - in generale indica l'unità di intenti, significa coltivare insieme il desiderio di realizzare un ideale, un nobile obiettivo. Dal punto di vista buddista si tratta di condividere il desiderio del Budda di condurre tutte le persone all'Illumi…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 26 novembre 2019

Immagine
"Colui che ascolta anche una sola frase o un solo verso del sutra e lo imprime indelebilmente nel suo cuore è come una nave capace di attraversare il grande mare di nascita e morte. Il Gran Maestro Miao-lo affermò: «Anche un solo verso, impresso indelebilmente nel proprio cuore, aiuterà senza dubbio una persona a raggiungere la riva opposta. "

Dal Gosho "Una nave per attraversare il mare della sofferenza" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 29)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 26 novembre

Immagine
Ogni famiglia è differente ed ha un proprio modo di vivere. Se paragoniamo la famiglia ad un'orchestra che esegue un brano musicale, la melodia che ne risulta è ogni volta diversa. Ogni famiglia suona una meravigliosa melodia che contribuisce alla pace e al benessere della società.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 26 novembre

Immagine
Il Buddismo insegna che bisogno temere di più l’essere sviati dai cattivi amici (influenze negative) che essere uccisi da un elefante impazzito. Un elefante impazzito può solo distruggere il nostro corpo, mentre i cattivi amici, se lasciamo che ci influenzino, ci trascineranno nel mondo di Inferno.
stampa la pagina

Un voto per l'Illuminazione di tutte le persone

Immagine
«Io, Nichiren, sono l'unica persona in tutto il Giappone che capisce questo [che le altre scuole buddiste propongono insegnamenti calunniosi e fanno cadere le persone nei cattivi sentieri dell'esistenza, n.d.r.]. Ma se pronuncio anche una sola parola al riguardo, allora genitori, fratelli e maestri sicuramente mi criticheranno, e il sovrano del paese prenderà provvedimenti contro di me. D'altronde, sono pienamente consapevole che se non parlo apertamente, manco di compassione. Ho riflettuto su quale strada prendere alla luce degli insegnamenti dei Sutra del Loto e del Nirvana. Se rimango in silenzio, posso evitare le persecuzioni in questa vita, ma nella prossima cadrò senza dubbio nell'inferno della sofferenza incessante. Se parlo, sono pienamente consapevole che dovrò lottare contro i tre ostacoli e i quattro demoni. Ma di queste due strade, quella da scegliere è sicuramente la seconda. Tuttavia, se io dovessi vacillare nella mia determinazione di fronte alle persec…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 25 novembre 2019

Immagine
"Il capitolo “Espedienti”, nel primo volume del Sutra del Loto, dice: «I Budda […] desiderano aprire la porta della saggezza del Budda a tutti gli esseri viventi ». Questo si riferisce al mondo di Buddità inerente ai nove mondi. Nel capitolo “Durata della vita” si dice: «Così, da quando ho conseguito la Buddità a oggi, è trascorso un tempo estremamente lungo. La mia vita dura da un incalcolabile numero di asamkhya di kalpa e durante tutto questo periodo io sono sempre vissuto qui e la mia vita non si è mai estinta. Uomini devoti, in origine ho praticato la via del bodhisattva e la durata della vita che ho acquisito allora non si è ancora esaurita: anzi, durerà per un periodo di tempo doppio di quello trascorso fino a ora». Qui il sutra si riferisce ai nove mondi presenti nel mondo di Buddità. Il sutra afferma: «Devadatta sarà chiamato Tathagata Re del Cielo». Ciò indica che il mondo d’inferno contiene la Buddità."

Dal Gosho "L’oggetto di culto per l’osservazione della…
stampa la pagina

Mappa della felicità - 25 novembre

Immagine
A volte incontriamo persone che si lamentano perché non riescono a provare gioia di vivere. La vera gioia non è qualcosa che ci viene dato dagli altri, dobbiamo costruirla da soli.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 25 novembre

Immagine
Vi prego di non dimenticare l’amore di vostra madre e le difficoltà che ella ha dovuto affontare per voi. Quando gli esseri umani tengono in mente il viso affettuoso della propria madre non si smarriscono mai nella vita. Allo stesso modo, fino a quando teniamo presente con sincera gratitudine la profonda compassione del Daishonin, la nostra vita sarà illuminata dalla Buddità. Protetti dal Gohonzon, intraprenderemo un cammino di serenità e gioia senza limiti.
stampa la pagina

Guardare il Gohonzon

Immagine
Guardare il Gohonzon è come guardare l'universo, come avere un'ampia è imponente visione dell'universo nella sua interezza.
Il Gohonzon è una rappresentazione della forza motrice e dell'essenza stessa dell'universo. Perciò, qualunque punto guardiamo, è proprio come se stessimo guardando l'intero universo.
Da questa prospettiva, non è realmente importante dove fissiamo il nostro sguardo. Tuttavia, se ci focalizziamo sul centro del Gohonzon è più facile recitare.
Nel passato i miei responsabili mi dissero anche che MYO rappresenta la testa dell'essere umano, e che dovremmo guardare questo carattere quando recitiamo.
Negli Insegnamenti orali il Daishonin dice a proposito dei cinque caratteri di MYO HO RENGHE KYO
"La nostra testa è MYO, la nostra gola è HO il petto è REN, l'addome è GHE e le gambe sono KYO". Guardate il punto su cui è più agevole concentrarvi.
Come dice il Sutra di Virtù Universale, epilogo del Sutra del Loto: "sieda con la …
stampa la pagina

Daisaku Ikeda Quote

Immagine
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 24 novembre 2019

Immagine
"«Quando la pratica progredisce e aumenta la conoscenza, i tre ostacoli e i quattro demoni emergono in maniera disorientante, facendo a gara per interferire. […] Non dovete farvi influenzare né spaventare da loro. Se vi fate influenzare da loro, sarete trascinati nei sentieri del male. Se vi fate spaventare, vi sarà impedito di praticare il corretto insegnamento». Questa spiegazione non si applica solo a Nichiren, ma è anche una guida per i suoi discepoli. Imparatela rispettosamente e trasmettetela come verità di fede alle generazioni future."

Dal Gosho "Lettera ai fratelli" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 446)
stampa la pagina

Felici ogni giorno del 24 novembre

Immagine
Non c'è persona più sola o infelice di chi non conosce la gioia di dare forma alla propria vita. La sfida per creare nuova vita da dentro di noi è davvero meravigliosa. In essa si trova la splendida saggezza che guida i processi della ragione, la luce introspettiva che raggiunge le più lontane regioni dell'universo; la sete di giustizia che è capace di affrontare ogni assalto del male; la generosità senza limiti che abbraccia tutti coloro che soffrono. Quando tutto questo è nutrito dall'energia della compassione che scaturisce dalla vita cosmica, la vita degli esseri umani scorre con un ritmo gioioso.

Daisaku Ikeda - Felici ogni giorno - ed. Piemme
stampa la pagina

Mappa della felicità - 24 novembre

Immagine
La vita è gioia. Anche la morte è gioia. Una persona che è vissuta fino in fondo, senza rimpianti, non conosce la paura della morte.
stampa la pagina

Giorno per giorno - 24 novembre

Immagine
Rosa Parks, nel suo libro Forza silenziosa, scrisse: “Trovo che se sto pensando ai miei problemi, e al fatto che a volte le cose non sono come io desidero che siano, non faccio alcun progresso. Ma se mi guardo attorno e vedo cosa posso fare, e lo faccio, io progredisco”. La gioventù, e la vita in sé, passano in un batter d’occhio. Per questo motivo è importante che voi giovani vi chiediate cosa potete fare per chi soffre, come potete agire per risolvere le contraddizioni che affliggono la società e che vi assumiate la responsabilità di queste sfide.
stampa la pagina

Il saggio e il tiranno

Immagine
La libertà spirituale travalica ogni forma di dispotismo e autoritarismo. Un saggio non teme né minacce né intimidazioni. Ugualmente nell’ambito della fede le difficoltà sono il veleno che si trasforma in medicina.
Josei Toda, secondo presidente della Soka Gakkai, un giorno disse: «La Soka Gakkai ha il preciso compito di ripagare il debito di gratitudine che abbiamo nei confronti di Nichiren Daishonin e di aprire la strada alla infinita felicità del genere umano, pianificando un grande progetto di cento anni, anzi, un meraviglioso progetto di pace in grado di abbracciare addirittura millenni». Proprio come sperava il presidente Toda la SGI sta tracciando un grande percorso di pace e di felicità per tutte le persone. Il 18 gennaio è l’anniversario della morte di Tsunesaburo Makiguchi, padre fondatore della Soka Gakkai. Makiguchi rimase sempre indifferente alle minacce e alle intimida- zioni che gli furono inflitte dal militarismo giapponese. Quando penso all’enorme padronanza di sé con…
stampa la pagina

Siddharta

Immagine
Altro nome di Shakyamuni, probabilmente durante la sua infanzia. Siddharta o "Scopo raggiunto" significa qualcuno che ha raggiunto un grande scopo. Alcuni studiosi ritengono che si tratti di un titolo conferitogli in seguito dai credenti buddisti per onorare la sua illuminazione.

Fonte: Nichiren - L'inverno si trasforma sempre in primavera - Mondadori
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 23 novembre 2019

Immagine
"Ognuno di voi deve raccogliere il coraggio di un leone e non soccombere di fronte alle minacce di chicchessia. Il leone non teme nessun altro animale e così neppure i suoi cuccioli. [...] Rafforzate la vostra fede giorno dopo giorno e mese dopo mese. Se la vostra determinazione cala anche solo un po’, i demoni prenderanno il sopravvento"

Dal Gosho "Le persecuzioni che colpiscono il santo" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 885)
stampa la pagina

Mappa della felicità - 23 novembre

Immagine
Il sorriso di un bambino vale più di mille parole. Per quanto gli adulti sostengano la causa della pace con validi argomenti, ciò che commuove le persone è il sorriso dei bambini, la purezza dei loro cuori.
stampa la pagina