Felici ogni giorno del 28 luglio

La compassione del Budda è assolutamente equa e imparziale. Il Budda considera tutti gli esseri viventi come figli suoi e si sforza di aiutarli a conseguire la sua stessa condizione vitale. Non è che non vi siano differenze tra le persone. Piuttosto è il Budda che, se da un lato riconosce tutte le differenze che vi sono tra gli individui, non fa mai alcuna discriminazione.

Daisaku Ikeda - Felici ogni giorno - ed. Piemme
stampa la pagina

Commenti

  1. ... Il Budda non fa nessuna discriminazione.. 🙏💫❤️

    RispondiElimina

Posta un commento

E' possibile inserire il tuo vero nome o un nickname scegliendo "Nome/URL"