Frase dal Gosho - 19 ottobre 2010

"Viveva una volta in India una donna gelosa che, per odio verso il marito, distrusse tutto cio` che c'era in casa. La rabbia furibonda le altero` i tratti del volto: i suoi occhi ardevano come il sole e la luna e la sua bocca pareva vomitare fiamme. Somigliava a un demone rosso o a un demone blu. Essa afferro` il quinto volume del Sutra del Loto che il marito recitava da alcuni anni, e lo calpesto` furiosamente con entrambi i piedi. Quando poi mori`, cadde nell'inferno, ma i suoi piedi non vi entrarono. Per quanto i guardiani dell'inferno li colpissero con mazze di ferro, i piedi rimasero fuori, come beneficio della relazione inversa formata calpestando il Sutra del Loto."

Dal Gosho n. 131 "Persecuzione con spade e bastoni" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 854)
stampa la pagina

Commenti