Speranza

La speranza è una fiamma che alimentiamo nel nostro cuore.
La scintilla della speranza può essere fatta scattare da qualcuno al di fuori di noi - per esempio dalle parole incoraggianti di un amico, un parente, un maestro - ma poi va ventilata e il fuoco mantenuto vivo con la nostra determinazione.
La cosa più importante è la determinazione a continuare a credere nell'illimitata dignità e nelle infinite possibilità inerenti alla nostra vita e a quella degli altri.

Ci possono essere momenti in cui, dovendo affrontare una realtà crudele, tendiamo a perdere la speranza.
Quando non riusciamo a trovare la speranza è il momento di crearla. Possiamo farlo scavando nel profondo di noi stessi, cercando anche il più debole barlume di luce, per trovare la possibilità di sbloccare l'impasse davanti a noi.
Così la nostra capacità di creare la speranza può di fatto espandersi e rafforzarsi grazie alle circostanze difficili.
La speranza, se non viene messa alla prova, non è altro che un fragile sogno.
La speranza comincia da questa sfida, dallo sforzo di lottare per un ideale, per quanto lontano esso possa sembrare.

D. Ikeda - B&S n.160 (Settembre-Ottobre 2013)
stampa la pagina

Commenti

Posta un commento

E' possibile inserire il tuo vero nome o un nickname scegliendo "Nome/URL"