Frase dal Gosho - 13 gennaio 2018

"Nel quarto volume del Sutra del Loto si legge: «La colpa di pronunciare una sola parola sprezzante contro chi abbraccia e predica il Sutra del Loto, che sia un monaco o un laico, è più grave della colpa di insultare direttamente il Budda Shakyamuni per un intero kalpa». [...]. Perciò tieni a mente queste parole e non dimenticare che coloro che abbracciano il Sutra del Loto non dovrebbero, per nessun motivo al mondo, insultarsi l’un l’altro, perché chi ha fede nel Sutra del Loto diventerà sicuramente un Budda e chi offende un Budda commette una grave colpa."

Dal Gosho "Le quattordici offese" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 670-671)
stampa la pagina

Commenti

  1. Ma allora perche' noi parliamo cosi' male della nichiren shoshu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima osservazione!
      Smettiamola di parlarne male :]
      Sono convinta che per ottenere l'Illuminazione Assoluta sia necessario smetterla di basare i nostri pareri su pregiudizi che ci allontano.
      Per ottenere l'Immensa Felicità che ci attende tutti e tutti insieme dobbiamo diventare esseri umani come Bodhisattva, ovvero esseri capaci di abbracciare la mentalità di ogni altro individuo così com'è, indirizzandolo verso l'unico vero veicolo 'Nam Myoho Renge Kyo'; é importante non costringere gli altri, la.convinzione che NMhRgK sia l'unico vero veicolo per ottenere la felicità in questa esistenza deve essere un sentimento spontaneo che sgorga dal cuore;
      parlare male.di chi non riesce a raggiungere la Budditá in questa esistenza è frenante sia per chi lo crede sia.per chi deve ancora iniziare questo percorso. Non porta beneficio né a noi stessi né al.movimento per Kosen Rufu;
      continuare a sperare che tutti, chi prima e chi dopo, ottengano la Felicità, pensare,parlare.ed.agire in connessione con La Legge, quest'é il nostro compito.
      Anche nei confronti della Nichiren Shoshu :] .
      Noi siamo il mezzo di propagazione per la.Legge, nostro il compito di accogliere chi desidera far parte della Grande Famiglia Soka, nostro il compito di proteggere chi ha bisogno di essere indirizzato, nostro il compito più arduo di tutti: riuscire a vedere la Budditá in qualsiasi individuo, anche in chi non vuole.o.non riesce a vederla.in se stesso.
      Dopodiché, la scelta per essere sincera deve essere libera; se essa.non avviene, non mi posso arrabbiare ed intestardire o cominciare a parlare male.di chi non é riuscito a cogliere i 3000 regni in un solo.istante: il mio.compito.di.accogliemza e di indirizzo l'ho fatto al.massimo delle mie potenzialità rispetto.a chi ho di fronte, se il messaggio non passa il massimo che posso fare é recitare affinché succeda.
      Questo é tutto quello che possiamo fare per creare un buon karma futuro, per noi e per.gli altri :] .
      É difficile, ma.per un Buddista, nulla é.impossibile da.trasformare :]
      Quindi mettiamocela tutta!!! :]

      Un mega abbraccio a Tutti!!!

      Elimina

Posta un commento