Il Sutra del Loto #51

Spiegazione dei capitoli Hoben e Juryo

Il nostro Ichinen apre la strada a un grande futuro

In altre parole, dal punto di vista del “Buddismo nascosto nelle profondità” possiamo interpretare “allora” come il momento in cui il Budda originale, Nichiren Daishonin, dette inizio alla grande battaglia per salvare tutta l’umanità. Possiamo anche dire che “allora” sta ad indicare il momento in cui i discepoli del Daishonin si alzano insieme al maestro per realizzare kosen-rufu. Nei termini della nostra pratica vorrei pertanto sottolineare che “allora” appare solo quando preghiamo al Gohonzon manifestando la determinazione e la consapevolezza della nostra missione per kosen- rufu. Dobbiamo stabilire uno scopo, recitare ed agire. Se non facciamo in questo modo, il nostro ambiente non cambierà minimamente; e questo “allora” non arriverà nemmeno dopo cinque o dieci anni.
È la nostra risoluta determinazione verso kosen-rufu a creare l’ “allora”. “Allora” è quando mettiamo in moto la nostra vita, alzandoci da soli con forza e volontà. “Allora” è quando facciamo emergere una forte fede e prendiamo posto sul grande palcoscenico di kosen-rufu.
Goethe scrive: «Il momento da solo è decisivo; determina la vita dell’uomo e ne stabilisce il destino». “Allora” è l’istante in cui decidi dal profondo del cuore: «Ora mi alzo e combatto!» da quel momento il tuo destino cambia, la vita si evolve e la storia inizia. È lo spirito del mistico principio della vera causa (hon’ in myo). È il principio di ichinen sanzen.
Il momento in cui decidiamo di raggiungere uno scopo di nostra iniziativa, e non perché ci è stato detto di farlo, è “allora”, il “tempo” della missione.
stampa la pagina

Commenti

  1. grazie!!! in diversi anni di pratica buddista mi ero dimenticata il principio di hon nim myo!! E ho deciso di "ricominciare" come il primo giorno!!!

    RispondiElimina
  2. Fantastico...da oggi, RIPARTO, come il Primo Giorno!!! GRAZIE

    RispondiElimina

Posta un commento

E' possibile inserire il tuo vero nome o un nickname scegliendo "Nome/URL"