Fede o fantasia?

Alcuni pregano perché le cose piovano loro dal cielo senza dover fare il minimo sforzo. Ma una religione che incoraggia un atteggiamento simile toglie potere alle persone. Nel Buddismo del Daishonin la preghiera consiste nel recitare Nam-myoho-renge-kyo sulla base di un voto. L'essenza di questo voto è la realizzazione di kosen-rufu. In altre parole, significa pregare risolutamente con questa determinazione: «Io realizzerò kosen-rufu. Perciò decido di esprimere al massimo il mio potenziale e concretizzare una splendida prova concreta del Buddismo nel mio lavoro». Ecco come dovrebbe essere la nostra preghiera. È altresì importante stabilire ogni giorno obiettivi chiari e concreti e quindi, sfidando i propri limiti, pregare per realizzarli uno dopo l'altro. Questa sincera determinazione fa emergere la saggezza e la crea­tività che porteranno al successo. In breve, la vittoria nella vita si consegue con la determinazione e la preghiera, con lo sforzo e la creatività. È fuorviante sognare di arricchirsi velocemente sperando in un colpo di fortuna eccezionale o in un facile sistema per far soldi. Questa non è fede, è pura fantasia.

Daisaku Ikeda NR n. 597
stampa la pagina

Commenti

  1. Brano da incorniciare.Essenziale e chiaro.Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina

Posta un commento