Giorno per giorno - 1 luglio

“Nam myoho renge kyo è come il ruggito del leone” afferma nel Gosho il Daishonin. Quando recitiamo un daimoku potente, proprio come se fosse il ruggito del re della foresta, le divinità buddiste, forze protettive dell’universo, si muovono. La voce è molto importante, ha un profondo potere. Senza disturbare i vicini, desidero che vi sforziate di recitare un daimoku potente e pieno di gioia che risvegli tutte le divinità buddiste e i Budda delle dieci direzioni.
stampa la pagina

Commenti

  1. ogni giorno ho modo di sperimentare i benefici del Daimoku.Ma.quando un problema urgente mi angoscia in maniera particolare,sento davvero la mia voce risuonare da dentro come il ruggito di un leone,allora mi sento invasa da una consapevole forza e immensa fiducia.Il problema si risolve come per "magia" e un sorriso accompagna sempre la mia giornata. Auguro a tutti di incontrare questo Buddismo nella vita,pratico da un anno e tutto sta cambiando in meglio.Ho 51 anni . Quanto tempo ho sprecato!adesso ogni giorno vale almeno 10 anni di quelli trascorsi.È come se mi fossi affacciata solo adesso in questa meraviglia che chiamiamo VITA.

    RispondiElimina

Posta un commento