Giorno per giorno - 5 giugno

La codardia è dannosa poiché piace ai nemici del Buddismo e ostacola il progresso di kosen rufu.
Il debole non può assaporare il vero beneficio della fede; la sua abilità di far emergere il potere del Budda e quello della Legge [del Gohonzon] è limitato.
stampa la pagina

Commenti

  1. Sono le sfide forti, le sfide che all'inizio ti fanno tremare e dire "non ce la farò", a ricordarti che sei un Budda. Mettiamo in pratica il daimoku, e diamo vita, istante dopo istante, a kosen rufu.

    RispondiElimina

Posta un commento