Giorno per giorno - 22 giugno

L’ossessione per i fallimenti passati è segno di stupidità. Ed è ugualmente da stupidi essere soddisfatti dei propri piccoli successi.
Il Buddismo insegna che il presente e il futuro sono importanti, non il passato. Esso ci trasmette uno spirito di continua sfida a vincere nel presente, progredendo verso il futuro. Chi abbandona questo senso di continua lotta rivolge la propria vita verso la rovina.
stampa la pagina

Commenti

  1. Ho appena finito la mia pratica serale e l'ho dedicato proprio a questo... stamattina mi è capitato di ripensare ad alcuni episodi del mio passato che mi hanno reso triste e mi pesavano un po' sul cuore.
    Mentre facevo daimoku ho lasciato che i pensieri scorressero liberi e come sempre hanno trovato il loro posto nella mia mente; allora ho chiesto a me stesso di vedere il mio passato come la causa degli effetti che verranno, mi sono detto di tenermi pronto e sereno... e quando ho terminato di recitare ero pieno di gioia e di tranquillità. Come accade praticamente ogni giorno.
    Poi apro il blog e leggo questa frase... e capisco che la Legge del Loto è qualcosa che va oltre la mia comprensione... e io sono orgoglioso di averla abbracciata!

    RispondiElimina

Posta un commento