Noi che...

di Daisaku Ikeda

Noi che abbracciamo la Legge mistica possiamo utilizzare "la strategia del Sutra del Loto" che ci consente di superare ogni ostacolo e aprire con risolutezza una via d'uscita in qualsiasi circostanza. Nell'incoraggiare i membri che affrontavano situazioni difficili, Toda spesso citava queste parole del Daishonin: «Quando accade un grande male, seguirà un grande bene» (RSND, 1, 992). Era inoltre solito dire: «È arrivato il momento di conseguire grandi benefici centuplicando, grazie al potere della Legge mistica, la trasformazione del veleno in medicina!» e ancora: «Solo chi lotta con tutte le proprie forze alla fine assaporerà il trionfo». Qualunque sia l'ostacolo, l'importante è continuare a recitare Nam-myoho-renge-kyo per fare emergere la saggezza intrinseca nella vita, esercitare la nostra creatività, attingere a tutte le nostre risorse e compiere ogni sforzo possibile con tenacia, serietà e sincerità; in questo modo riusciremo a trovare una via d'uscita in qualunque situazione.

Tratto da: il Nuovo Rinascimento n°436 Giugno 2014
stampa la pagina

Commenti

  1. Fortissimo !!
    N.R. 546 del giugno 2014
    ��������

    RispondiElimina

Posta un commento