Giorno per giorno - 20 aprile

Saggezza e compassione sono l’essenza della nostra rivoluzione umana. Se la saggezza manca di compassione sarà fredda e disumana. Se la compassione non è accompagnata da saggezza non potrete dare felicità agli altri. Addirittura potreste guidarli verso una strada sbagliata non riuscendo a raggiungere la vostra stessa felicità.
stampa la pagina

Commenti

  1. Ogni volta che leggo questi passaggi mi rendo conto quanto è difficile la pratica buddista. Facile a dirsi ma tremendamente complicata. Però il suo fascino rimane intatto. Sono quasi 2 mesi che pratico e devo dire che molte convinzioni di prima non le ho più. Quando leggo queste parole poi mi rendo conto che io ne devo ancora fare di strada. Tempo al tempo non ho fretta. Cambiare all'improvviso non è per niente facile.

    RispondiElimina
  2. Ieri sera allo Zadankai abbiamo letto un estratto dallo Speciale di Buddismo e Società di novembre/dicembre 2009 "E' il cuore che è importante":"...il passaggio dall'oscurità alla saggezza avviene dentro il cuore....Non è possibile raggiungere alcuna felicità se ci si focalizza su se stessi: veramente felici sono quelli che riscono ad aiutare gli altri" Mi sono sentita improvvisamente chiusa nel mio piccolo io, uno dei miei obbiettivi nella preghiera è stare con l'uomo che amo da due anni, la saggezza mi suggerisce che devo recitare per la sua felicità, per il suo coraggio, perchè cominci ad uscire dal mondo d'inferno, dalla gabbia in cui si è messo...per la sua felicità e per la mia.
    Cettina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la tua esperienza..un abbraccio pratica per la tua è la sua felicità e tanta pratica e attività con gioia aprirsi agli agli altri aprirà la tua vita portandoti tanta gioia.

      Elimina

Posta un commento