Non esiste...

Non esiste un domani senza oggi o un futuro senza passato, non esiste un effetto senza una causa o, viceversa, una causa priva di effetti sia che ne siamo consapevoli o meno; il Buddismo lo spiega chiaramente. Le azioni mentali, verbali e fisiche degli esseri umani non svaniscono nel nulla ma al contrario producono sempre risultati. Si accumulano nel deposito del karma, e a seconda che l'ago della bilancia segni positivo o negativo, decretano gioie e dolori. Il processo di pentirsi e decidere di cambiare, diventa fondamentale l'azione che si compie per costruire un futuro diverso. Nichiren scrive in Lettera a Konichi-bo: "Anche una piccola colpa può condurci sui sentieri del male se non ce ne pentiamo, ma anche una grave colpa può essere cancellata se ce ne pentiamo".

 (SND, vol. 6, p. 68) - Nuovo Rinascimento n° 228, pagg 22, 23.
stampa la pagina

Commenti