Incoraggiare

Il mio maestro Josei Toda scrive (Ikeda) = incoraggiava sempre con tutto il cuore le persone che si trovavano nelle situazioni più difficili e avverse. Diceva: Il Buddismo del Daishonin è un insegnamento che permette alle persone che lottano in mezzo alle avversità di diventare felici. Più disgraziata e infelice è una persona, più sorprendenti sono la forza e il potenziale che può manifestare una volta superata la sua sfortuna. 
Persone cosi sono davvero in grado di incoraggiare gli altri e di essere loro accanto quando soffrono. Quando una persona viene incoraggiata innalza il suo stato vitale e sente rinascere dentro di sé il desiderio e la forza di affrontare qualsiasi problema. Grazie all'incoraggiamento e al sostegno riesce a recitare Daimoku con più convinzione, così può aprire la sua vita e ritrovare fiducia verso il futuro. 
Sappiamo bene quanto è prezioso incoraggiarsi reciprocamente tra di noi, l'un con l'altro; anche una sola parola di incoraggiamento vale più dell'oro e riesce a infondere grande forza e speranza nella vita di un'altra persona.

 Asa Nakajima - Nuovo Rinascimento n° 408

Commenti