Gabriella ha detto...

Ho iniziato a praticare un anno fa per elaborare un forte dolore interiore dovuto ad una grande sofferenza di cuore. Da allora ci sono stati momenti di buddità e anche una malattia impegnativa da cui ne sono uscita benissimo. C'è stato un lutto ma sono ancora qui a combattere le mie personali sfide perchè già il fatto di avere superato la malattia e il lutto sono stati per me dei grandi benefici. Ma potrei continuare dicendo che anche il fatto di lavorare è un grande beneficio. In breve i problemi ci sono e sono tanti però devo ammettere che il buddismo mi sta sostenendo. Infatti senza questo buddismo non so se oggi sarei qui a raccontare tutto questo. Quindi non posso che essere grata alla mia vita e al gonzohon. NAM MYO HO RENGE KYO a tutti! Gabriella Zonno

(commento del 5 dicembre 2011)
stampa la pagina

Commenti

  1. Grazie Gabriella sono perfettamente d'accordo pratico da 2 anni e nam myoho renge kyo mi ha dato grande forza, coraggio, mi ha aperto la vita per affrontare un grande problema di mio figlio, s i compagni di fede mi hanno dato tanto sostegno

    RispondiElimina

Posta un commento