Giorno per giorno - 26 febbraio

Il Buddismo insegna che la vita abbraccia in ogni istante tutti i fenomeni. Questa è la dottrina del mutuo possesso dei tremila mondi, insegnamento definitivo del Sutra del Loto ed essenza del Buddismo. Poiché la nostra vita interagisce profondamente con quella delle persone che ci circondano, la nostra apertura, il nostro impegno nell’ambiente e nella comunità locale sono di vitale importanza. Una pratica isolata o la teoria senza azione non sono Buddismo.

Commenti

  1. Quante volte ho avuto la tentazione di lasciare tutto e partire lontano verso chissà quale idilliaca meta, dove poter fare una vita ascetica......ma questo desiderio era dettato semplicemente dalla mia paura di affrontare la realtà di tutti i giorni o magari le difficoltà nel rapportarmi con l'altro sesso, ma un buddista è un guerriero e deve saper stare nella sua arena, così ovunque ci troviamo dobbiamo imparare a starci pienamente e nel migiore dei modi e con la massima consapevolezza possibile, senza alcuna forma di astrazione dalla realtà. Possiamo cambiare qualunque posto e qualunque situazione se cambiamo noi, assumendo un atteggiamento attivo, e sono ormai convinta che dove non arriviamo al momento, ci arriveremo con la pratica e con la fede.

    RispondiElimina
  2. Sfidarsi, sfidarsi sempre e chiederci quanto siamo capaci di credere nel nostro Daimoku.Una forte fede arriva a realizzare ciò che ci può sembrare impossibile.

    RispondiElimina

Posta un commento