Messaggio per il nuovo anno

Uniamoci per realizzare una nuova società globale

Ho appena finito di leggere il messaggio per il 2016 del nostro Presidente Ikeda. La prima sensazione è quella che caratterizza ogni parola buddista: una grande speranza nel futuro, associata ad impegno ed azione.
Sensei scrive: “L'espansione di kosen rufu è l'espansione della speranza, delle persone di valore e della pace. Il nostro movimento si dedica a infondere speranza infinita in chi è oppresso dalla sofferenza e a far crescere individui capaci che costruiscano un futuro luminoso”.
Ikeda parla poi della campagna di Osaka: nel 1956 il capitolo Osaka realizzò uno straordinario risultato accogliendo 11.111 nuove famiglie in un solo mese.
La forza trainante che portò a questo traguardo si può riassumere in tre punti:

1 - ogni azione si basò sugli scritti di Nichiren Daishonin, attraverso lo studio Gosho, traendo forza e ispirazione. Scrive Nichiren: ”Sto pregando con tanta convinzione come se dovessi accendere il fuoco con legna bagnata o estrarre l'acqua dal terreno riarso, affinché, nonostante questa sia un'epoca di disordini, il Sutra del Loto e le dieci fanciulle demoni proteggano ciascuno di voi”. (RSND 1, 395).
Sensei ricorda che solo agendo con lo spirito di “diversi corpi, stessa mente” si riuscirà ad aprire una strada verso la vittoria.

2 - La seconda forza trainante fu incontrare e incoraggiare ogni singola persona, perché solo attraverso un dialogo sincero e l'incoraggiamento reciproco si può costruire un gruppo dall'unità indistruttibile.

3 - La terza forza fu condividere con gioia esperienze di fede con gli altri.
Il Daishonin scrive: ”Per valutare le dottrine buddiste, io, Nichiren, credo che i metodi migliori siano la ragione e la prova documentaria. Ma ancora migliore di questa è la prova concreta”. (RSND 1, 512)

Scrive ancora Ikeda: ”Lo spirito del Kansai, sempre vittorioso, che sessant'anni fa realizzò un'impresa ritenuto da tutti impossibile, è stato brillantemente ereditato dalle nuove generazioni. I membri del Kansai, che hanno il mio stesso cuore e sono determinati a non essere mai sconfitti, stanno guidando fieri l'espansione del nostro movimento nella nuova era”.
Ikeda parla di persone dalla gentilezza innata, che si manifesta nella compassione, nell'empatia e nel caloroso spirito di condividere sempre gioie e dolori con gli altri.
In ogni tempo e in ogni luogo, in risposta alle preghiere e alla determinazione di un singolo individuo coraggioso, emergerà sicuramente un gioioso e costante flusso di innumerevoli bodhisattva della Terra, ognuno dotato di una mistica missione. Questa è la formula eterna di kosen rufu”.
"Purtroppo guerre e violenze continuano devastare molte parti del mondo e i tentativi di dividere le persone sulla base di differenze religiose o etniche che sono sempre presenti. Ragione di più per intensificare i nostri dialoghi di bodhisattva, per unire le persone in virtù di una filosofia di rispetto per la dignità della vita e l'uguaglianza di tutti gli essere umani".
Ikeda non smette mai di condividere con tutti i discepoli la grande fiducia sul brillante futuro della SGI, che secondo lui “è garantito”.
E conclude il messaggio con queste parole: “In quest'anno così importante, mentre continuiamo costantemente a far crescere i giovani, avanziamo insieme con lo spirito di “diversi corpi, stessa mente” verso la realizzazione del grande voto di kosen rufu, cioè la pace mondiale.
Con le mie più fervide preghiere per la vostra buona salute e longevità, per la felicità delle vostre famiglie e per la pace e la sicurezza dei paesi in cui vivete, auguro a tutti voi un felicissimo anno nuovo”.

Capodanno 2016 - Daisaku Ikeda
foto e contributo di Giulietta
stampa la pagina

Commenti

  1. Grazie mille per questo bel sito con tante fonti così preziose! Un saluto da Parigi 11, Shaula

    RispondiElimina
  2. Grazie Presidente per infonderci quotidianamente il coraggio di affrontare la vita
    Tanta salute anche e felicità anche a Voi

    RispondiElimina
  3. Un saluto e auguri di buona vita per il nuovo anno a tutti i compagni di fede di tutto il mondo da Divonne les bains Francia

    RispondiElimina
  4. ngoc phuong nguyen7 gennaio 2016 17:19

    Io ci sono :D

    RispondiElimina

Posta un commento