La riunione di discussione

La riunione di discussione è come un grande fiume in cui si riversano gli affluenti di tutte le altre attività, quelle volte ad allargare la cerchia dei nostri amici e quelle che servono ad approfondire la fede e la conoscenza del buddismo. Questo fiume ampio e profondo, creato dalla confluenza di una miriade di corsi d'acqua, avanza verso l'oceano del secolo dell'umanesimo. Sulle sue rive si apriranno vaste e fertili pianure di cultura umana.
Le riunioni di discussione sono il cuore della Soka Gakkai. [...]
Una volta il presidente Toda disse: “Anche se dovesse partecipare una sola persona, va bene lo stesso. Spieghiamo le più precisamente possibile i principi buddisti, raccontiamo le nostre esperienze e discutiamo con calore della vita e della pratica di kosen rufu.
Anche se sono venute solo due persone ed entrambe tornano a casa con un senso di gioia e soddisfazione per aver parlato del Gohonzon ed essersi reciprocamente incoraggiate, sarà stato un successo. Se tre persone vengono alla riunione, dovete considerarla una buona partecipazione”. [...]
Non insistiamo con le persone perché partecipano alle riunioni soltanto per avere una maggiore affluenza; colleghiamoci con loro a livello empatico. Nelle riunioni di discussione non ci sono imposizioni, deve essere una chiacchierata tra amici in cui si dà valore a ogni partecipante. In questo modo le riunioni saranno gioiose e i partecipanti saranno sempre più numerosi. [...]
La riunione di discussione è un' oasi di persone che esprimono la loro risoluzione e la loro gratitudine, un luogo in cui la sofferenza si trasforma in coraggio e la stanchezza in soddisfazione. Queste piccole riunioni sono l'immagine in miniatura dell'armonia che dovrebbe esserci tra gli essere umani, sono un modello di democrazia. Sono sostenute dell'ideale della propagazione della fede nella famiglia nella comunità, e animate dal desiderio che i figli del Budda e loro amici diventino felice. E lo spirito del Sutra del Loto. [...]
È una reazione a catena spirituale, un meraviglioso scambio da cuore a cuore.

(D. Ikeda: ”La saggezza del Sutra del Loto” - Vol. I, pag. 303/304/305/306)
Contributo e foto di Giulietta
stampa la pagina

Commenti