Trasformare il veleno in medicina

Gli ostacoli sorgono, il che, alla luce del sutra, è inevitabile e del tutto naturale. Ovviamente, più progredisce kosen rufu e più violenti diventano gli attacchi dei "tre ostacoli e dei quattro demoni". Non c'è modo di evitare il loro apparire, e non abbiamo altra scelta che accettare questo principio.
Perciò la cosa importante è trasformare il veleno degli ostacoli nell'energia del nostro ulteriore progresso. Come scrive Nichiren, "[...] cambia il veleno in medicina".
Non creerete alcun valore se vacillate o vi lamentate ogni volta che venite colpiti da una tempesta di ostacoli. Sicuramente si aprirà invece per voi una nuova strada se manterrete la forte determinazione di trasformare a qualunque costo ogni ostacolo in un vento di poppa che favorisca il progresso di kosen rufu.
Avanzando costantemente, concentrata sul presente e sul futuro, la Soka Gakkai ha creato la storia gloriosa del suo grande sviluppo. (4-8-1991)
Quando possediamo l'impareggiabile bussola della fede, possiamo trasformare qualunque tempesta in un vento favorevole che ci spinge in avanti verso la felicità. Nichiren scrive: "Ora se io, Nichiren, persona insignificante, fossi andato in giro a dirlo per tutto il Giappone, innumerevoli persone appartenenti alle quattro categorie di buddisti che seguono dottrine errate, avrebbero subito unito le loro innumerevoli voci per parlar male di me. Allora il sovrano della nazione, alleato con i preti che offendono la Legge, mi avrebbe odiato e fatto decapitare o condannare all'esilio. Se tali eventi si fossero ripetuti più volte, allora le gravi colpe accumulate in innumerevoli kalpa sarebbero state cancellate nell'arco di una sola esistenza. Tale era il grande piano che avevo concepito e che si sta realizzando senza minima deviazione. Poiché ora mi trovo in tale situazione [condannato all'esilio], il mio grande desiderio è stato esaudito".
Nel brano che dice "Se tali eventi si fossero ripetuti più volte, allora le gravi colpe accumulate in innumerevoli kalpa sarebbero state cancellate nell'arco di una sola esistenza. Tale era il grande piano che avevo concepito e che si sta realizzando senza la minima deviazione", Nichiren fa capire che le difficoltà che incontriamo hanno lo scopo di permetterci di espiare tutto il cattivo karma che abbiamo accumulato dal tempo senza inizio. Quanto sono incoraggianti queste parole!
La Soka Gakkai ha incontrato ripetutamente grandi difficoltà, come si addice al nostro ruolo di veri seguaci di Nichiren. Ogni volta che ciò è accaduto, siamo diventati più forti e abbiamo accumulato una fortuna ancora più grande, trasformando, per così dire, la nostra fede in oro puro. Credo che sia questa la ragione dell'attuale grande sviluppo di kosen rufu, e che lo stesso avverrà in futuro. Ogni cosa funge da impulso per crescere e svilupparci ulteriormente.
La nostra vita risplende in proporzione alle difficoltà e alle sofferenze che incontriamo per il bene di kosen rufu come seguaci di Nichiren. Alla luce dei suoi insegnamenti non c'è il minimo dubbio su questo. Inoltre, la fortuna che abbiamo accumulato e consolidato sforzandoci duramente, adornerà la nostra vita per tutte le tre esperienze. Possiamo condurre una vita basata sulla compassione, per il bene di tutta l'umanità, godendo allo stesso tempo un meraviglioso stato mentale di totale soddisfazione. Come orgogliosi e coraggiosi seguaci di Bodhisattva della Terra, possiamo vivere con gioia, eternamente e senza restrizioni. In realtà, non c'è alcun modo di vivere più sublime di questo. Vorrei che aveste una fiducia profonda in queste parole di Nichiren.
stampa la pagina

Commenti

  1. Grazie..sto proprio vivendo alla lettera una situazione simile..continuero' la mia lotta perche' certo di vincere..!!

    RispondiElimina
  2. Grazie , e' l'incoraggiamento che mi serve in questa fase della mia esistenza . Vado avanti è una sfida e vincerò.

    RispondiElimina
  3. Grazie mille. Potreste citare la fonte?

    RispondiElimina
  4. Il Gosho e la vita quotidiana - Esperia edizioni

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento