Flessibilità...


Shakyamuni non si rivolgeva mai alla gente in modo autoritario. Sapeva intonare il suo cuore alle emozioni di chi lo ascoltava. Ovunque predicasse, esponeva la Legge con flessibilità, in modo da corrispondere alle capacità di chi lo ascoltava.


estratto da "La Nuova Rivoluzione Umana" vol. 3 pag. 149
stampa la pagina

Commenti