La qualità della vita #7

“Non agire sconsideratamente. Se ora abbandoni la fede, diventi soltanto lo zimbello dei tuoi nemici. Fingendosi amici, ti ammoniranno ripetutamente per indurti ad abbandonare la fede con lo scopo di beffarsi di te di farti beffare dagli altri. Lascia che dicano quello che vogliono. Poi dì loro : “Invece di ammonire una persona davanti agli altri, dovreste prima ammonire voi stessi”. Detto questo, alzati e allontanati.”
Coloro che abbandonano la fede con leggerezza finiranno per essere scherniti dagli altri. Anche se dovessero adeguarsi alla società, gli altri continuerebbero a tenerli in scarsa considerazione e ad approfittarsi di loro. Benché tali individui possano pensare di essere stati scaltri a ottenere dal mondo ciò che volevano, in realtà stanno solo rotolando sulla china della sofferenza incessante.

Che tipo di persona è felice? In una parola, una persona forte. E quale è infelice? Una persona debole. Una persona forte può godere di ogni cosa nella vita, e qualunque ostacolo sorga davanti a lei non farà che rafforzarla ancora di più.
Nel Gosho Lettera ai fratelli Nichiren scrive: “Una roccia messa sul fuoco si ridurrà in cenere, mentre l’ora diverrà oro puro.”
Questa è la verità, ed è una verità che si applica anche alle persone.

“L’oro non può essere bruciato dal fuoco né corroso o spazzato via dall’acqua, mentre il ferro è vulnerabile da parte di entrambi. Una persona saggia è paragonabile all’oro, uno sciocco al ferro. Tu sei come l’oro puro perché abbracci “l’oro” del Sutra del Loto.
Nel corso di una vita possono succedere tante cose. Vi sono giorni in cui dovete affrontare l’alta marea col rischio di un’inondazione, e altri in cui la marea rimane bassa. E possono esservi anche dei momenti in cui non c’è alcuna marea. Alle volte, a causa della profonda angoscia, potreste sentirvi come se foste nel mezzo di un incendio. Ma la cosa importante è vivere risolutamente un’esistenza in cui potete dire con convinzione e senza alcun rimpianto che avete fatto abbastanza. Se siete in grado di vivere in questo modo, siete una persona saggia, vittoriosa e felice.
Non importa quello che gli altri possono dire di voi, e non importa il modo in cui vi vedono, tutto ciò che dovete fare è persistere nelle vostre convinzioni. Fin quando era vivo, dialogavo spesso con Konosuke Matsushita, il fondatore della Panasonic. Alla fine delle nostre conversazioni concludevamo sempre che la cosa realmente importante è se alla fine della vita possiamo dire con orgoglio: “Questo è il modo in cui ho vissuto la mia vita!”
stampa la pagina

Commenti