Il Buddismo e le altre fedi 3/3

[...] L'idea centrale del Buddismo è che siamo totalmente responsabili per le cause poste - buone, cattive o neutre che siano - e anche totalmente responsabili per gli effetti - anche questi buoni, cattivi o neutri - che quelle cause inevitabilmente porteranno nella nostra vita. Prima o poi, nel modo e nel momento più adatto, quegli effetti si manifesteranno. Il Buddismo spiega che cause ed effetti sono legati a noi come la nostra ombra: proprio come non possiamo liberarci dell'ombra, non possiamo liberarci neanche di cause ed effetti.
Questo è sicuramente uno dei principi buddisti più difficili da accettare e comprendere. E' allo stesso tempo molto confortante, perché non stabilisce un codice comportamentale, e molto stimolante, perché riconosce la responsabilità individuale. Paradossalmente, è un insegnamento aperto alla speranza. per esempio, quando nella nostra vita le cose si mettono male, ci viene naturale cercare qualcuno o qualcosa cui attribuire la colpa. Lo facciamo tutti. Il Buddismo invece dice che dobbiamo cercare le cause dentro di noi perchè le troveremo certamente lì. Il punto cruciale è che se le cause sono dentro di noi, lo sono anche le soluzioni. [...]

da: Il buddista riluttante di William Woollard (ed. esperia)
stampa la pagina

Commenti