Il Sutra del Loto #184

Forti sono le persone che si basano sul Gohonzon

I do shujo ko. Hoben gen nehan. Ni jitsu fu metsudo. Jo ju shi seppo. Ga jo ju o shi. I sho jinzuriki. Ryo tendo shujo. Sui gon ni fuken.

Ho reso gli uomini testimoni del mio nirvana come mezzo per salvarli, ma in realtà io non muoio; sono sempre qui, a insegnare la Legge. Sono sempre qui; eppure, a causa dei miei poteri mistici, le persone illuse non possono vedermi, neppure quando sono vicino.

Come espediente il Budda finge di morire

Fra la gente, in ogni parte del mondo, si svolgono riunioni di discussione, splendide assemblee in cui si parla della vita. Dove si manifestano gioia, entusiasmo, forza e fede comune nel Gohonzon, gli dei buddisti dell’universo si riuniscono e tutti i Budda e i bodhisattva circondano ogni persona di fortuna e benefici. Attraverso questo vibrante rapporto da vita a vita, la SGI sta guadagnando rapidamente splendore e forza. Tsunesaburo Makiguchi e Josei
Toda, primo e secondo presidente della SGI, gioiranno senza alcun dubbio di questa solidarietà e Nichiren Daishonin loderà sicuramente ciascuno di voi. Anche oggi studieremo la dottrina buddista della vita.
stampa la pagina

Commenti