Il Sutra del Loto #180

L’Immenso stato vitale del Budda

Ji ga toku bur-rai. Sho kyo sho kosshu. Muryo hyaku sen man. Oku sai asogi. Jo seppo kyoke. Mushu oku shujo. Ryo nyu o butsudo. Nirai muryo ko.

Innumerevoli eoni sono trascorsi da quando ottenni la Buddità, cento, mille, diecimila, centomila, asogi di eoni. Durante questi innumerevoli eoni ho sempre insegnato la Legge consentendo a infiniti milioni di intraprendere la via della Buddità.
È trascorso esattamente un anno dal grande terremoto di Hanshin, costato tante vite e tanta sofferenza. Una tale calamità non deve verificarsi mai più.
Rinnovo oggi la mia sincera solidarietà alle persone colpite dal disastro e a quelle tuttora impegnate nell’opera di ricostruzione. Prego ogni giorno per la pace di chi in quel disastro ha perso la vita e continuerò a farlo in futuro.
Il Sutra del Loto rivitalizza. «Myo significa rivitalizzare, rivitalizzare significa resuscitare» (Gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 45). Nella Legge mistica sono compresi la speranza, il coraggio e la fiducia. I membri di Kansai ci stanno dimostrando oggi il grande potere della Legge mistica, il grande potere della vita. Essi sono una luce di speranza per il mondo intero.
Cominciamo adesso lo studio del Jigage, ultima parte di questa “scrittura rivitalizzante”.
stampa la pagina

Commenti