14 marzo

Viviamo dedicandoci alle persone e alla società, condividendo le sofferenze dei nostri amici. Più riusciamo a sostenere e abbracciare il dolore degli altri, più si espande la nostra condizione vitale.

dalla “Mappa della felicità” di Daisaku Ikeda
stampa la pagina

Commenti