Il Sutra del Loto #120

“Scartare il provvisorio e rivelare il vero”

Tutti sanno che la vita è sacra, anche se riguardo al reale significato di questa sacralità la confusione è generale.
Se la sacralità della vita potesse rappresentare un solido riferimento di saggezza comune per tutte le persone, il destino del genere umano di sperimentare ripetutamente sia la guerra che la miseria potrebbe essere sicuramente trasformato. È per il raggiungi- mento di questo traguardo che stiamo lottando! È giunto il momento della grande trasformazione di questo secolo di guerra in secolo di pace. Questo è il “tempo dell’insegnamento essenziale”, il “momento di scartare il provvisorio e rivelare il vero”. In ogni esempio di grande transizione c’è sempre un individuo che si erge in risposta alle esigenze del tempo. Ogniqualvolta una persona così fuori dal comune appare, altre seguiranno. Questo è il principio di kosen-rufu.
Il Sutra del Loto è l’insegnamento che permette alla gente di percepire con certezza la sacralità della vita e stabilire una vita dignitosa.
La lezione dell’insegnamento teorico del Sutra del Loto è che tutte le persone possono scoprire la saggezza del Budda inerente alla propria vita. Il capitolo dell’insegnamento essenziale Rivelazione rivela che Shakyamuni non ottenne la saggezza del Budda per la prima volta in quella vita. Questa lezione ci insegna che le eterne dinamiche della vita sono dotate fondamentalmente della saggezza del Budda e che Shakyamuni è l’entità di quella vita eterna.
Scartando il suo stato provvisorio e rivelando la sua vera identità, Shakyamuni spiega che ogni persona è un’entità della vita eterna. Ci conferma l’ insegnamento del Sutra del Loto che tutte le persone possono ac- cedere alla saggezza del Budda e sviluppare il loro stato vitale.

Commenti