La vita è meravigliosa

«Mi fa sentire bene vedere le cose che stanno crescendo» scriveva il saggista Eiji Yoshikawa, parlando con entusiasmo della natura durante il mese di maggio, quando i nuovi germogli spuntano dalla terra. Anch’io condivido lo stesso stato d’animo. «Si potrebbe dire lo stesso degli esseri umani – aggiungeva – quando sono seduto insieme a qualcuno nel quale tutta la crescita sembra essersi fermata, un insopportabile senso di noia riempie la stanza, e anch’io mi abbatto per la futilità di quell’incontro da cui non esce nulla di fecondo». Ci sono sicuramente persone che continuano a crescere e altre che si fermano e da questo punto di vista l’età è irrilevante. «Anche tra i giovani – dice Yoshikawa – ci sono alcuni di cui ci si stanca in cinque minuti», mentre le persone che progrediscono costantemente negli anni ci «fanno sentire la ricca espansione della vita».
Il potere di favorire la crescita esiste nell’universo. Attraverso le stagioni la terra mantiene l’impulso di preservare qualunque tipo di vita, protegge la crescita dei fiori, dei vegetali e degli alberi. La Legge mistica è la sorgente fondamentale sia del potere di proteggere la vita in tutto l’universo sia del potere di espandersi che è inerente alla vita. E la fede nella Legge mistica è il mezzo per attivare questi poteri. Nichiren Daishonin dice: «Myo significa rivitalizzare, rivitalizzare significa resuscitare». Quando entriamo in sintonia con la Legge mistica, siamo in grado di avanzare energicamente lungo un sentiero di crescita e di sviluppo infinito.
Un albero che cresce è bello, un essere umano in crescita è bello, è una persona che risplende di vita. Le persone che, senza sforzarsi di crescere e di svilupparsi, hanno l’abitudine di lamentarsi o di criticare gli altri o sono consumate da sentimenti di invidia, non hanno bellezza né potere per attrarre e ispirare gli altri. Il quinto capitolo del Sutra del Loto contiene questo passo: «Tutti i diversi alberi / sia grandi che medi o piccoli / si nutrono di ciò che è adatto a loro / e ognuno è in grado di germogliare e crescere». Anche le capacità delle persone variano immensamente. Eppure, qualunque predisposizione o talento possediate, finché avete fede la vostra vita sarà nutrita dalla pioggia gentile della Legge mistica e sarete in grado di svilupparvi e crescere rapidamente. Il brano che ho citato illustra questo assoluto principio vitale. Viviamo con salde radici nella vita quotidiana, rivolti al sole della speranza.
 (da Buddismo Oggi vol. 2/94, ed. Esperia, Milano)

Commenti