Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010

Frase dal Gosho - 31 marzo

"Ovunque egli sia, sulle montagne o sui mari, in cielo o nelle citta`, l'uomo non puo` sfuggire alla morte. Tuttavia, il passo di un sutra spiega che si puo` cambiare perfino il karma immutabile. Secondo T'ien-t'ai il significato di questo brano e` che si puo` prolungare la durata prestabilita della propria vita."
Da "La propagazione del saggio" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 161)

Frase dal Gosho - 30 marzo

"le pratiche di Shakyamuni e le virtu` che ne derivano sono tutte contenute nei cinque caratteri di Myoho-renge-kyo. Se noi crediamo in questi cinque caratteri, ci saranno concessi naturalmente gli stessi benefici delle sue pratiche."
Da "Il vero Oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 1, pag. 232)

Frase dal Gosho - 29 marzo

"La vita e` limitata e non dobbiamo attaccarci troppo a essa. Cio` a cui dobbiamo aspirare, dopo tutto, e` la terra del Budda."
Da "Aspirare alla terra del Budda" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 141)

Frase dal Gosho - 28 marzo

"Sii fermamente convinta che i benefici derivanti da questa offerta si estenderanno ai tuoi genitori, ai tuoi nonni e a un infinito numero di altre persone, per non parlare di tuo marito che tanto ami."
Da "L'offerta di un abito estivo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 198)

Frase dal Gosho - 27 marzo

"Da un punto di vista sociale, io, Nichiren, sono la persona piu` povera del Giappone, ma alla luce del Buddismo, sono la persona piu` ricca del mondo. Quando considero che tutto cio` avviene perche` il tempo e` quello giusto, per la grande gioia non riesco a trattenere le lacrime!"
Da "I quattro Bodhisattva nell'oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 60)

Frase dal Gosho - 26 marzo

"A causa delle tre categorie di illusioni - illusioni del pensiero e del desiderio, illusioni innumerevoli come particelle di polvere e sabbia e illusioni sulla vera natura dell'esistenza, nonche' del karma creato dalle dieci azioni malvagie e dai cinque peccati cardinali - la mente di tutti gli esseri umani e` come una notte oscura. In questa notte oscura il Kegon e gli altri sutra sono come stelle, mentre il Sutra del Loto e` come la luna. Per coloro che hanno fede nel Sutra del Loto, ma non una fede profonda, e` come se la notte oscura fosse illuminata da mezza luna, ma per coloro che hanno una profonda fede e` come se la notte fosse illuminata dalla luna piena."
Da "L'essenza del capitolo Yakuo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 9, pag. 262)

Frase dal Gosho - 25 marzo

"Perfino una sola persona, se ha scopi contrastanti, finira` sicuramente per fallire. Ma cento o mille persone possono senza dubbio realizzare il loro scopo se hanno lo stesso spirito."
Da "Itai Doshin" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4, pag. 267)

Frase dal Gosho - 24 marzo

"Concepire la vita e la morte come due realta` separate vuol dire essere presi nell'illusione di nascita e morte. E` un modo di pensare illuso e rovesciato. Quando si esamina la natura della vita con perfetta Illuminazione [cioe` la vera Illuminazione di chi si e` risvegliato dal sogno dell'illusione], si scopre che non c'e` nessun inizio a marcare la nascita e, quindi, nessuna fine che significa morte. Cosi` concepita, la vita non trascende forse nascita e morte? La vita non puo` essere consumata dal fuoco alla fine del kalpa, ne' puo` essere travolta dalle inondazioni. Non puo` essere tagliata dalle spade ne' trafitta dalle frecce. Puo` stare dentro un seme di senape, senza che questo si espanda o che la vita si contragga. Anche se riempie la vastita` dello spazio, questo non e` troppo ampio ed essa non e` troppo piccola."
Da "L'insegnamento fondamentale sostenuto da tutti i Budda del passato, del presente e del futuro" (Gosho Zenshu pag. 55…

Frase dal Gosho - 23 marzo

"[...] Budda esiste nei nostri cuori, cosi` come dentro la pietra focaia esiste il fuoco e dentro la gemma esiste il valore. Noi comuni mortali non possiamo vedere le nostre ciglia che sono vicine ne' il cielo che e` lontano. Ugualmente non sappiamo che il Budda esiste nel nostro cuore."
Da "Gosho di Capodanno" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4, pag. 271)

Frase dal Gosho - 22 marzo

"Il sutra afferma: "Di coloro che ascoltano questa Legge, nessuno manchera` di raggiungere la Buddita`". Questo significa che puo` accadere di mancare il bersaglio mirando alla terra, puo` accadere che il sole e la luna precipitino al suolo, che le maree non fluiscano piu` o anche che i fiori non si trasformino in frutti con l'estate, ma non puo` mai accadere che una donna che recita Nam-myoho-renge-kyo non si riunisca con il figlio amato. Continua a dedicarti alla fede e cio` accadra` rapidamente!"
Da "Il Gosho del sake` raffinato" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 9, pag. 289)

Frase dal Gosho - 21 marzo

"Questo e` l'insegnamento piu` importante. E` l'insegnamento che "i desideri terreni sono Illuminazione" e "le sofferenze di vita e morte sono nirvana". Se si recita Nam-myoho-renge-kyo durante il rapporto sessuale fra uomo e donna, i desideri terreni si trasformano in Illuminazione e le sofferenze di nascita e morte in nirvana. Le sofferenze diventano nirvana quando si comprende che l'entita` della vita umana non viene ne' generata ne' distrutta nel suo ciclo di nascita e di morte."
Da "I desideri terreni sono Illuminazione" (Gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 143)

Frase dal Gosho - 20 marzo

"Credere nel perfetto insegnamento significa risvegliare la fede attraverso la dottrina e fare della fede la base della pratica"
Da "Il vero aspetto del Gohonzon" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag 203)

Frase dal Gosho - 19 marzo

"Il sutra afferma: "Neanche misurandoli con la saggezza del Budda se ne possono conoscere i limiti". Nemmeno la saggezza di un Budda puo` conoscere i benefici ottenuti da tale persona. La saggezza del Budda e` talmente meravigliosa, che egli puo` sapere quante gocce di pioggia cadono su questa galassia in un periodo di sette giorni o di due volte sette giorni, eppure e` scritto che i benefici ottenuti da una persona che reciti anche una sola parola del Sutra del Loto sono l�unica cosa che non puo` sondare"
Da "Gosho sulle mestruazioni" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 88)

Frase dal Gosho - 18 marzo

"Come ho detto precedentemente, le virtu` invisibili portano retribuzioni visibili. I tuoi colleghi hanno parlato male di te a Ema ed egli ha creduto a essi, ma con la tua lealta` e con il sincero e forte desiderio di salvare il tuo signore per la prossima vita, hai continuato a sviluppare la tua fede e cosi' hai ottenuto questo beneficio. E questo non e` che l'inizio: sii sicuro che la tua grande ricompensa deve ancora venire."
Da "Virtu` invisibile e ricompensa visibile" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 177)

Frase dal Gosho - 17 marzo

"Il sole e` radioso e la luna e` luminosa. Anche le parole del Sutra del Loto sono radiose e luminose, come l'immagine del viso in uno specchio lucidato o l'immagine della luna sulla superficie dell'acqua chiara. Percio`, come puo` il decreto del Budda "Otterra` splendide ricompense nella vita presente" e "Otterra` ricompense visibili nella vita presente" essere vero per tutti tranne che per te, Nanjo Shichiro Jiro? Il Budda dichiaro` che le sue parole non si sarebbero mai rivelate false, neanche in un'era in cui il sole sorga ad ovest o in un tempo in cui la luna spunti dal suolo. Non puo` quindi esserci il minimo dubbio che lo spirito del tuo defunto padre sia alla presenza del Signore Shakyamuni e che tu stesso riceverai grandi benefici in questa vita. Come e` meraviglioso, come e` splendido!"
Da "Fortuna in questa vita", (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 255)

Frase dal Gosho - 16 marzo

"I benefici del Sutra del Loto che recito da tanto tempo devono essere piu` vasti del cielo. Quindi, poiche' tu sei venuto spesso qui, anno dopo anno, e` certo che eliminerai in questa vita gli impedimenti karmici accumulati sin dal passato senza inizio. Devi sforzarti sempre piu`."
Da "Risposta al signore Shijo Kingo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 81)

Frase dal Gosho - 15 marzo

"Colui che ascolta anche una sola frase o una sola parola del Sutra del Loto e la custodisce profondamente nel cuore puo` essere paragonato a una nave che solca il mare della sofferenza. Il Gran Maestro Miao-lo affermo`: "Anche una singola frase custodita profondamente nel proprio cuore, aiutera` senza dubbio una persona a raggiungere la riva opposta. Riflettere su una frase e metterla in pratica equivale a navigare". Solamente la nave di Myoho-renge-kyo ci permette di attraversare il mare della sofferenza."
Da "Una nave per attraversare il mare della sofferenza" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 261)

Frase dal Gosho - 14 marzo

"Non cercare mai questo Gohonzon al di fuori di te. Il Gohonzon esiste solo nella carne mortale di noi persone comuni che abbracciamo il Sutra del Loto e recitiamo Nam-myoho-renge-kyo. Il corpo e` il palazzo della nona coscienza, l'immutabile realta` che regna su tutte le funzioni della vita. Essere "dotato dei dieci mondi" significa che tutti i dieci mondi senza eccezione sono contenuti nell'unico mondo della Buddita`. E` per questo motivo che il Gohonzon e` chiamato mandala. Mandala e` una parola sanscrita che significa "perfettamente dotato" o "insieme di benefici". Il Gohonzon si trova solo nella fede. Come afferma il sutra: "Solo con la fede si puo` entrare nella Buddita`""
Da "Il vero aspetto del Gohonzon" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 201)

Frase dal Gosho - 13 marzo

"Ogni essere vivente, dal sommo saggio alla piu` piccola mosca o zanzara, considera la vita come il bene piu` prezioso. Privare un essere vivente della vita e` il peccato piu` grave. Quando il Budda apparve in questo mondo, fece della compassione per gli esseri viventi il proprio fondamento. E come espressione di compassione per gli esseri viventi, il primo precetto e` non togliere la vita e provvedere al sostentamento degli esseri viventi. Sostenendo la vita degli altri si ottengono tre benefici: primo, si sostiene la vita, secondo, si ravviva il volto e terzo, si acquista forza."
Da "Lettera a Myomitsu Shonin" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 178)

Hancock: La mia vita oltre le note

Immagine
Hancock, da Davis al buddismo "La mia vita oltre le note"
di Anna Cepollaro
A sette anni inizia a studiare pianoforte, a undici esegue un concerto di Mozart con l'Orchestra Sinfonica di Chicago ed il successivo mezzo secolo lo trascorre esplorando tutte le forme musicali possibili, dal jazz alla musica elettronica. Dodici Grammy Award e primo musicista jazz a vincere il disco di platino. Ora il grande pianista Herbie Hancock di anni ne ha quasi settanta, ma non li dimostra. Il suo concerto con il pianista cinese Lang Lang ha concluso il Ravenna Festival, quest'anno dedicato a tutte le voci della preghiera, dal muezzin al canto sinagogale ai riti della chiesa russo-ortodossa.
Restando in tema, lei segue il Buddismo di Nichiren Daishonin da 37 anni. Questa pratica ha cambiato la sua musica? "Il Buddismo serve a trasformare la propria vita. La fonte della mia musica è la mia vita e se cambia l'una cambia anche l'altra. La differenza più importante è che prima…

Frase dal Gosho - 12 marzo

"Nichiren deve dire questo: sono passati settecento anni da quando il Buddismo e` stato introdotto in Giappone; in tutti questi anni, soltanto il Gran Maestro Dengyo comprese veramente il Sutra del Loto, ma nessuno e` disposto a prestare attenzione a cio` che Nichiren dice. E` proprio come afferma il Sutra del Loto: "Afferrare il monte Sumeru e scagliarlo lontano verso le innumerevoli terre del Budda - questo non e` difficile ... Ma predicare questo sutra nell'epoca malvagia dopo la morte del Budda - questo e` veramente difficile"."
Da "L'apertura degli occhi" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 1, pag. 92)

Frase dal Gosho - 9 marzo

"I nostri contemporanei considerano i cinque ideogrammi di Myoho-renge-kyo solo come un titolo, ma sbagliano: quei cinque ideogrammi sono l'entita`, cioe` il cuore del Sutra del Loto. Chang-an dichiara: "Senza dubbio la prefazione chiarisce il significato segreto dell'intero sutra e il significato segreto racchiude lo spirito del testo". Secondo questa interpretazione, Myoho-renge-kyo non e` ne' il testo, ne' il suo significato, ma e` il cuore dell'intero sutra."
Da "Cosi` ho udito" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 100)

Frase dal Gosho - 8 marzo

"Una donna che si dedica al Gohonzon attira la felicita` in questa vita, e nella prossima il Gohonzon sara` con lei e la proteggera` sempre. Come una lanterna nell'oscurita`, come un forte braccio che ti sostiene lungo un sentiero infido, il Gohonzon ti proteggera` signora Nichinyo, dovunque tu vada."
Da "Il vero aspetto del Gohonzon" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 203)

Frase dal Gosho - 7 marzo

"Persino una sola parola o una sola frase della vera Legge, se e` in accordo con il tempo predisposizione della gente, ci fara` entrare sicuramente nella strada dell'illuminazione, mentre cio` non sara` possibile anche studiando mille sutra o diecimila trattati, se non si accordano con il tempo e con la predisposizione della gente"
Da "Lettera da Sado" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 75)

Frase dal Gosho - 6 marzo

"Vi sono due modi di percepire ichinen sanzen, uno e` teorico, l'altro e` reale: quello dei tempi di Tien-t'ai e Dengyo era teorico, quello che io pratico adesso e` reale e, poiche` questo modo di praticare e` di per se' superiore, anche le difficolta` sono maggiori. Quello era l'ichinen sanzen di shakumon, questo e` di honmon; vi e` fra i due una differenza di gran lunga maggiore di quella fra la terra e il cielo. Ricordatelo fino al momento della morte."
Da "Curare la malattia" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 83)

Frase dal Gosho - 5 marzo

"Poiche' [nascita e morte] sono manifestazioni eterne della vita che continua nelle tre esistenze, non c'e` nulla di cui rammaricarsi o di cui temere. Persino le otto fasi dell'esistenza del Budda sono soggette alla legge di nascita e morte. I devoti del sutra del Loto sono illuminati a tutto cio`, questo e` sokushin jobutsu"
Da "Inferno e Buddita`" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 199)

Frase dal Gosho - 4 marzo

"Una persona che si e` completamente risvegliata alla natura del bene e del male dalle radici sino ai rami e alle foglie e` chiamato un Budda"
Da "Il kalpa della diminuzione" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 197)

Frase dal Gosho - 3 marzo

"Quelli che credono nel Sutra del Loto sono come l'inverno, che si trasforma sempre in primavera. Non ho mai visto ne' udito di un inverno che si sia trasformato in autunno, ne' ho mai sentito di alcun credente del Sutra del Loto che sia rimasto un comune mortale."
Da "L'inverno si trasforma sempre in primavera" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 209)

Frase dal Gosho - 1 marzo

"Prima di tutto, fare una domanda sul Sutra del Loto e` per te una rara sorgente di fortuna. In questa epoca dell'Ultimo giorno della Legge, coloro che fanno domande sul significato anche di una sola frase o verso del Sutra del Loto sono molti meno di quelli che possono scagliare il grande monte Sumeru sopra un'altra terra come se fosse un sasso, o di quelli che possono calciare lontano l'intera galassia come se fosse una palla."
Da "L'unica frase essenziale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 237)