Frase dal Gosho - 14 dicembre

"Per chi, sentendosi giunto al suo ultimo momento, raccoglie la sua fede e recita Nam-myoho-renge-kyo, il Sutra proclama: "Dopo la sua morte, mille Budda tenderanno le mani per liberarlo da ogni timore e gli impediranno di cadere nei cattivi sentieri". Come trattenere le lacrime per l'inesprimibile gioia di sapere che non solo uno o due, non solo cento o duecento, ma ben mille Budda verranno a salutarci con le braccia aperte?"

Da "L'eredita` della Legge fondamentale della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 222)
stampa la pagina

Commenti