Giorno per giorno - 3 marzo

Cos’è la gioventù? Il filosofo francese Roger Garaudy sostiene che mentre la maggior parte delle persone crede che un individuo nasca giovane e poi invecchi e muoia, in realtà l’acquisizione della gioventù, in senso profondo, è un processo lungo e impegnativo. La gioventù di cui egli parla è la forza spirituale per non ristagnare o resistere al cambiamento, per sentirsi aperti a nuove possibilità. È il potere dello spirito che rifiuta di soccombere all’autocompiacimento, e continua a lottare.
stampa la pagina

Commenti

  1. Così vero, così arduo, così incoraggiante

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero: il Buddismo è la religione della speranza, del buon senso e della consapevolezza!

    RispondiElimina
  3. Si la fede è l'essenza della forza che ci permette di non soccombere

    RispondiElimina

Posta un commento