Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2009

Frase dal Gosho - 31 gennaio

"Come l'acqua di tutti i fiumi diviene salata entrando nell'oceano, cosi` le persone di differenti capacita` per i vari insegnamenti, giungono alla Buddita` entrando nel Sutra del Loto"

Da "Il sapore del sale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 242)

Frase dal Gosho - 30 gennaio

"Rafforzate la vostra fede giorno dopo giorno, mese dopo mese. Se vi rilassate anche solo un po’, i demoni prenderanno il sopravvento"

Da "Le persecuzioni che colpiscono il Budda" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 188)

Frase dal Gosho - 29 gennaio

"L'ottavo volume del Myoho-renge-kyo afferma: "Chi accetta e abbraccia il nome del Sutra del Loto godra` di illimitata fortuna". Lo Sho-hokke-kyo dice: "Se una persona ascolta questo sutra, e ne abbraccia e recita il titolo, godra` di benefici senza limiti". Il Tembon-hokke-kyo asserisce: "Chi accetta e abbraccia il nome del Sutra del Loto godra` di una illimitata fortuna". Questi sono i brani che dimostrano come la fortuna che si ottiene semplicemente recitando il Daimoku sia illimitata. Abbracciare, leggere, recitare, proteggere e trarre gioia da tutti gli otto volumi e ventotto capitoli del Sutra del Loto, e` la pratica estesa. Abbracciare e proteggere i capitoli Hoben e Juryo, e` la pratica abbreviata. Recitare semplicemente quattro versi o il solo Daimoku e proteggere chi li recita, e` la pratica essenziale. Percio`, tra la pratica estesa, la pratica abbreviata e quella essenziale, il Daimoku rientra nella pratica essenziale."

Da "I…

Frase dal Gosho - 28 gennaio

"Nel quinto periodo di cinquecento anni dopo la mia morte, realizzate kosen-rufu nel mondo e non permettete che il suo flusso cessi. E non permettete mai che il demone, la gente del demone, le divinita`, i draghi, gli yaksha, i kumbhanda ed esseri simili prendano il sopravvento".

Da "Ripagare i debiti di gratitudine" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 217)

Frase dal Gosho - 27 gennaio

"Nichiren ha propagato i cinque caratteri del Daimoku, affidati al bodhisattva Jogyo quando i due Budda sedettero insieme nella Torre Preziosa. Questo non significa forse che io sono l'inviato del bodhisattva Jogyo? Inoltre, seguendo me, tu come devoto del Sutra del Loto, parli ad altri di questa Legge. Cosa e` questo se non la trasmissione della Legge mistica?"

Da "I desideri terreni sono illuminazione" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 147)

Frase dal Gosho - 26 gennaio

"Solo guardando nel limpido specchio del Sutra del Loto e nel Maka Shikan di T'ien-t'ai, possiamo vedere i nostri dieci mondi, i cento mondi e mille fattori, le tremila condizioni"

Da "Nel Vero oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 217)

Frase dal Gosho - 24 gennaio

"Sii diligente piu` che mai nello sviluppare la tua fede dal primo all'ultimo istante, altrimenti avrai dei rimpianti. Per esempio, il viaggio da Kamakura a Kyoto dura dodici giorni: se viaggi per undici e ti fermi quando ne manca uno solo, come puoi ammirare la bella luna sulla capitale?"

Da "Lettera a Niike" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 245)

Frase dal Gosho - 23 gennaio

"Cosi` come stai vivendo, tu pratichi il Sutra del Loto ventiquattro ore al giorno. Splendido! Considera il servizio al tuo signore come la pratica del Sutra del Loto. Questo e` il significato di "tutti gli affari e le attivita` della vita non sono in contrasto con la realta` ultima""

Da "Risposta a un credente" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 164)

Frase dal Gosho - 22 gennaio

"E` facile abbracciare il superficiale ma e` difficile abbracciare il profondo. Abbandonare il superficiale e ricercare il profondo richiede coraggio."

Da "Sulla profezia del Budda" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 31)

Frase dal Gosho - 21 gennaio

"Se le preghiere del seguace e del maestro non si accordano, saranno inutili come volere accendere un fuoco sull'acqua"

Da "Gli otto venti" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 167)

Frase dal Gosho - 20 gennaio

"...accettare e sostenere o proteggere e abbracciare un singolo verso del Sutra del Loto e` un'azione piu` meritoria del fare offerte a tutti gli esseri viventi, del fare offerte agli arhat o addirittura dell'offrire a tutti i Budda migliaia di milioni di mondi colmi dei sette tipi di tesori"

Da "L'impareggiabile fortuna della legge" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 9, pag. 248)

Frase dal Gosho - 19 gennaio

"La madre del potente guerriero generale Li Kuang fu divorata da una tigre. Egli scaglio` una freccia contro una pietra, scambiandola per la tigre, e la freccia vi si conficco` interamente. Ma dopo che Li Kuang ebbe capito che si trattava di una pietra, non riusci' piu` a perforarla. In seguito a cio` divenne noto come il Generale Tigre di Pietra. Lo stesso e` successo a te: sebbene i nemici ti avessero teso un agguato, la tua risoluta fede nel Sutra del Loto ha sventato le loro persecuzioni. Comprendendo questo devi rafforzare la fede piu` che mai."

Da "Il Generale Tigre di Pietra" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 184)

Frase dal Gosho - 17 gennaio

"Quando un uccello in gabbia canta, gli uccelli che volano liberi nel cielo sono richiamati e si radunano intorno a lui. E quando gli uccelli che volano nel cielo si radunano, l'uccello in gabbia cerca di uscire fuori. Cosi`, quando con la bocca pronunciamo la mistica Legge, la nostra natura di Budda viene richiamata e invariabilmente emergera`".

Da "Il Sutra del Loto porta all'Illuminazione coloro che per la prima volta aspirano alla Strada" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 34)

Frase dal Gosho - 16 gennaio

"Quanto alle preghiere di tua moglie, penso che, benche` ella non dubiti del Sutra del Loto, la sua fede sia debole. Ho riscontrato che anche persone che apparentemente credono esattamente come insegna il sutra, in realta` possono non credere. [...] Il fatto che le preghiere di Nichigennyo non abbiano ottenuto risposta e` paragonabile ad un forte arco con una corda debole o a una buona spada nelle mani di un codardo. Non e` certo colpa del Sutra del Loto."

Da "Il palazzo reale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 109)

Frase dal Gosho - 15 gennaio

"Il Sutra Fugen, spiegando l'essenza del Sutra del Loto, afferma: "Anche senza estinguere i bonno e senza eliminare i cinque desideri...". Il Gran Maestro T'ien-t'ai nel Maka shikan afferma: "I desideri terreni sono Illuminazione e la nascita e morte sono nirvana". Il bodhisattva Nagarjuna spiegando nel Daichido ron che il Sutra del Loto supera tutti gli altri insegnamenti del Budda, dice: "E` come un grande medico che cambia il veleno in medicina". Cio` significa che un medico mediocre cura le malattie con le medicine, ma un grande medico puo` curare anche le gravi malattie con il veleno."

Da "Gosho del feudo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 76)

Frase dal Gosho - 14 gennaio

"Poiche' la vita non dura che un momento, il Budda ha esposto i benefici che derivano da un singolo momento di gioia [per avere ascoltato il Sutra del Loto]. Se avesse detto che sono necessari due o tre momenti, non si potrebbe piu` parlare di voto originale del Budda di grande e indiscriminata saggezza, di unico veicolo dell'insegnamento immediato, di Legge che permette a tutti di raggiungere la Buddita`"

Da "Domande e risposte sulla fede nel Sutra del Loto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 3)

Frase dal Gosho - 13 gennaio

"Recitare Myoho-renge-kyo con la consapevolezza che non esiste alcuna differenza fra Shakyamuni illuminato nel lontano passato, il Sutra del Loto che e` la strada dell'Illuminazione di tutti gli esseri, e noi comuni mortali, questa e` l'eredita` della Legge fondamentale della vita. Questo e` essenziale per i discepoli, preti e laici, di Nichiren: questo e` il significato di abbracciare il Sutra del Loto."

Da "L'eredita` della Legge fondamentale della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 222)

Frase dal Gosho - 12 gennaio

"Per chi, sentendosi giunto al suo ultimo momento, raccoglie la sua fede e recita Nam-myoho-renge-kyo, il Sutra proclama: "Dopo la sua morte, mille Budda tenderanno le mani per liberarlo da ogni timore e gli impediranno di cadere nei cattivi sentieri". Come trattenere le lacrime per l'inesprimibile gioia di sapere che non solo uno o due, non solo cento o duecento, ma ben mille Budda verranno a salutarci con le braccia aperte?"

Da "L'eredita` della Legge fondamentale della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 222)

Frase dal Gosho - 11 gennaio

"Se [qualcuno] spiega anche una singola frase o una singola parola del Sutra del Loto, come dice il sutra stesso, "dovete alzarvi in piedi per accoglierlo quando e` ancora lontano, dovete rispettarlo come un Budda". Dovete rispettarvi l'un l'altro come dei Budda, come fecero Shakyamuni e il Budda Taho nella cerimonia del capitolo Hoto"

Da "Le quattordici offese" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5 pag. 175)

Frase dal Gosho - 10 gennaio

"Ciascuna parola e ciascun carattere del Sutra del Loto contiene in se' tutti i 69.384 caratteri che compongono il sutra. E` come una goccia del grande oceano che contiene in se' tutta l'acqua di tutti i fiumi che vi sfociano e come la gemma che realizza i desideri, la quale, sebbene non sia piu` grande di un granello di senape, e` in grado di far apparire tutti i tesori di tutte le gemme che realizzano i desideri"

Da "Il Daimoku del Sutra del Loto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 37)

Frase dal Gosho - 9 gennaio

"... il Sutra del Loto spiega che le cose del mondo sono essenzialmente il Buddismo. I sutra precedenti il Sutra del Loto insegnavano che tutti i fenomeni derivano dalla mente di una persona. La mente e` come la terra, e i fenomeni sono come le piante che vi crescono. Ma il Sutra del Loto insegna che la mente e` una cosa sola con la terra, e che la terra e` una cosa sola con le sue piante. I sutra provvisori dicono che una mente tranquilla e` come la luna e che un cuore puro e` come un fiore, ma il Sutra del Loto afferma che il fiore e la luna sono essi stessi cuore e mente."

Da "L'offerta del riso bianco" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 285)

Frase dal Gosho - 8 gennaio

"Il Sutra del Loto e` l'insegnamento del Budda, e` l'incarnazione della sua saggezza; chi ripone una sincera fede anche in uno solo dei suoi caratteri o dei suoi tratti, diventera` un Budda nella propria forma presente. Come, per esempio, un pezzo di carta bianca diventa nero se intinto nell'inchiostro nero e la lacca nera diventa bianca quando in essa si versa del liquido bianco, cosi` il veleno si trasforma in medicina e le persone comuni diventano Budda."

Da "L'insegnamento in accordo con la mente del Budda" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 9, pag. 241)

Frase dal Gosho - 5 gennaio

"Ora, l'intero corpo di Abutsu Shonin e` composto dei cinque elementi universali di terra, acqua, fuoco, vento e ku. Questi cinque elementi sono anche i cinque caratteri del Daimoku. Percio` Abutsu-bo e` la Torre Preziosa stessa, e la Torre Preziosa e` Abutsu-bo stesso. Senza questa consapevolezza tutto il resto e` inutile. E` la Torre Preziosa adornata dai sette tipi di gioielli: ascoltare il vero insegnamento, credere in esso, osservare i precetti, ottenere la pace della mente, praticare assiduamente, dedicarsi senza egoismo e cercare sempre il miglioramento personale. Potresti pensare di aver fatto offerte alla Torre Preziosa del Budda Taho, ma non e` cosi`. Le hai offerte a te stesso. Tu stesso sei un vero Budda che possiede le tre virtu` dell'Illuminazione. Recita Nam-myoho-renge-kyo con questa convinzione."

Da "La torre preziosa" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 211)

Frase dal Gosho - 4 gennaio

"Quando in passato il bodhisattva Fukyo ("Che Non Disprezza Mai") diffuse la Legge, monaci monache che avevano fama di saggi e che osservavano tutte le duecentocinquanta regole monastiche, si riunirono in una grande assemblea e istigarono astutamente uomini e donne laici a offendere e attaccare il bodhisattva Fukyo. Ma questi non penso` mai di smettere e continuo` a diffondere il Sutra del Loto fin quando raggiunse la Buddita`."

Da "Risposta a Myoho Bikuni" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 65)

Messaggio di Capodanno 2009 di Daisaku Ikeda

Daisaku Ikeda, presidente della Soka Gakkai Internazionale
La filosofia della speranza della SGI
Le mie congratulazioni e i miei migliori auguri per questo festoso inizio dell’Anno dei giovani e della vittoria. Il sole di Soka, continuando a illuminare il mondo con la luce viva e senza tempo di una nuova alba, rischiara un sentiero luminoso di speranza e di buona fortuna per tutto il genere umano. Sono sicuro che esso splenderà sempre più brillante nelle epoche future della storia dell’umanità. Inauguriamo con orgoglio un altro anno di vittorie importanti, avvicinandoci al 2010, ottantesimo anniversario della Soka Gakkai e trentacinquesimo anniversario della SGI!
Nel 1974, trentacinque anni fa, visitai la Cina e l’Unione Sovietica, due nazioni che a quel tempo si trovavano in una situazione di forte tensione. Una volta rientrato in Giappone fui investito da una valanga di critiche. Non riuscendo a comprendere le mie motivazioni, molti criticarono la mia visita in quei paesi che rifiu…

Messaggio di Capodanno 2009 di Kaneko Ikeda

Kaneko Ikeda, Responsabile onoraria della Divisione donne della Sgi Fiori di vittoria e di felicità
A tutte le mie care donne e giovani donne italiane, congratulazioni per questo inizio colmo di speranza dell’Anno dei giovani e della vittoria! Ammiro e rispetto profondamente ognuna di voi che ogni giorno, senza risparmiarsi, si impegna con determinazione costantemente rinnovata per kosen rufu. Sto pregando insieme a mio marito affinché in questo nuovo anno voi possiate avanzare allegramente e con spirito giovane per realizzare grandi vittorie per voi stesse, la vostra famiglia e la vostra comunità, creando cause meravigliose per una vittoria eterna. Molti anni fa, quando mio marito parlava di fare del ventunesimo secolo un “secolo delle donne”, questo mi appariva un obiettivo lontanissimo, ma ora sono piacevolmente sorpresa di vedere che quell’epoca è finalmente giunta. In centonovantadue paesi e territori, non solo i membri della Divisione donne si stanno impegnando in prima linea p…

Frase dal Gosho - 1 gennaio 2009

GOSHO DI CAPODANNO

Ho ricevuto un centinaio di mushimochi e una cesta di frutta. Il giorno di Capodanno e` il primo dei giorni, l'inizio del mese, l'inizio dell'anno e l'inizio della primavera. La persona che celebra questo giorno accrescera` le sue virtu` e sara` amata da tutti, come la luna diventa piena da occidente a oriente e il sole risplende avanzando da oriente a occidente.
Per prima cosa alla domanda di dove si trovino l'inferno e il Budda, alcuni sutra affermano che l'inferno si trova sotto terra, altri che il Budda risiede a occidente. Ma a un attento esame, risulta che entrambi esistono nel nostro corpo alto cinque piedi. La ragione per cui penso cosi` e` che l'inferno esiste nel cuore di chi disprezza suo padre e non si cura di sua madre. E` come il seme del loto che contiene al tempo stesso il fiore e il frutto.
Anche il Budda esiste nei nostri cuori, cosi` come dentro la pietra focaia esiste il fuoco e dentro la gemma esiste il valore. Noi comun…