Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2008

Frase dal Gosho - 31 dicembre

"Vi sono due modi in cui un uomo usa la sua voce: uno e` quando parla ingannando gli altri, dicendo cose a cui lui stesso non crede: questa e` la voce zuitai che si accorda con la mente altrui. Se esprime con la voce cio` che lui stesso crede, il suo pensiero si manifesta nella voce. Il pensiero e` un fenomeno spirituale, la voce e` un fenomeno fisico; lo spirituale si manifesta nel fisico. Ascoltando la voce si puo` conoscere il pensiero di una persona perche' il fisico rivela lo spirituale. Spirito e materia sono in essenza una cosa sola (shiki-shin funi), ma si manifestano in due fenomeni distinti"

Da "L'apertura degli occhi di immagini dipinte o scolpite" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 23)

Frase dal Gosho - 27 dicembre

"Immagina che ci sia una nave in mare aperto. Per quanto possa essere costruita solidamente, se imbarca anche solo un po' d'acqua, tutti i passeggeri annegheranno sicuramente. Per quanto l'argine tra i campi di riso possa essere solido, se c'e` anche solo una minuscola fessura scavata da una formica, l'acqua non potra` essere trattenuta. Svuota la nave della tua vita dall'acqua del dubbio e dell'offesa e consolida gli argini della tua fede."

Da "Gli argini della fede" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 218)

Frase dal Gosho - 25 dicembre

"In sostanza, l'entita` di Myoho-renge e` il corpo fisico che i discepoli e i seguaci di Nichiren, che credono nel Sutra del Loto, hanno ricevuto dai loro genitori alla nascita. Queste persone che, scartando onestamente gli espedienti, hanno fede unicamente nel Sutra del Loto e recitano Nam-myoho-renge-kyo, trasformeranno i tre sentieri dei desideri terreni, karma e sofferenza nelle tre virtu` del corpo del Dharma, saggezza ed emancipazione. La triplice contemplazione e le tre verita` si manifesteranno immediatamente alla loro mente e il luogo in cui vivono diventera` la Terra della Luce Eternamente Tranquilla."

Da "L'entita` della Legge Mistica" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 9, pag. 10)

Frase dal Gosho - 24 dicembre

"Credere nel mutuo possesso dei dieci mondi e` difficile quanto credere che il fuoco esista in una pietra o i fiori all'interno di un'albero, eppure nelle giuste condizioni questi fenomeni si manifestano, e allora ci crediamo. La cosa piu` difficile da credere e` che il mondo di Budda esista nel mondo Umano, come e` difficile credere al fuoco dentro l'acqua o all'acqua dentro il fuoco. Tuttavia, si dice che il drago produca il fuoco dall'acqua e, benche' non lo capiamo, ci crediamo quando lo vediamo accadere. Tu ormai credi che il mondo Umano contiene gli altri otto mondi, perche` dunque non riesci a includervi anche la Buddita`?"

Da "Il vero oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 223)

Frase dal Gosho - 23 dicembre

"Nel Sutra del Nirvana si trova il principio dell'alleggerimento della retribuzione karmica. Se il karma pesante del passato non viene espiato in questa esistenza, si dovranno sopportare le sofferenze dell'inferno nel futuro, tuttavia, incontrando grandi difficolta` in questa vita, le sofferenze dell'inferno svaniranno immediatamente. Alla morte si otterranno i benefici dei mondi umani e divini, dei tre veicoli e del veicolo supremo. Il bodhisattva Fukyo non fu deriso, insultato e colpito con pietre e bastoni senza motivo: probabilmente aveva calunniato la vera Legge nel passato."

Da "Alleggerimento della retribuzione karmica" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 93)

Frase dal Gosho - 22 dicembre

"I cinque caratteri di Myoho-renge-kyo, il cuore dell'insegnamento Honmon del Sutra del Loto, contengono tutti i benefici delle pratiche e delle azioni meritorie di tutti i Budda nelle tre esistenze. Come possono quindi questi cinque caratteri non includere i benefici ottenuti osservando tutti i precetti? Una volta abbracciato questo perfetto mistico precetto, un praticante non puo` romperlo, nemmeno se volesse. Percio` e` chiamato il precetto [del calice] di diamante"

Da "L'insegnamento, la pratica e la prova" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 219)

Frase dal Gosho - 18 dicembre

"Se si usano parole dure ed esse aiutano una persona, devono essere considerate parole sincere e cortesi, mentre le parole gentili, se danneggiano una persona, sono da ritenersi ingannevoli e dure"

Da "Lettera a Konichi-bo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 54)

Frase dal Gosho - 16 dicembre

"Sappiate che la nostra vita e il suo ambiente sono l'entita` di ichinen sanzen. Percio`, secondo questo principio quando raggiungiamo la Buddita`, la nostra vita pervade l'intero universo sia fisicamente che spiritualmente"

Da "Il vero oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 234)

Frase dal Gosho - 15 dicembre

"Poiche' la Legge buddista e` oggi completamente sconvolta, anche la societa` e` corrotta e caotica. Il Buddismo e` come il corpo e la societa` come l'ombra. Quando il corpo si piega, si piega anche l'ombra"

Da "Confronto fra il sutra del loto e gli altri sutra" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 70)

Frase dal Gosho - 14 dicembre

"Un comune mortale e` un Budda e nn Budda e` un comune mortale. Questo e` esattamente il significato di ichinen sanzen e della frase: "il tempo trascorso da quando ho ottenuto l'illuminazione e` sconfinato e illimitato"

Da "L'esilio di Izu" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 255)

Frase dal Gosho - 12 dicembre

"Il Sutra del Loto conduce all'illuminazione anche coloro che vi si oppongono. Questo avviene in virtu` del singolo carattere myo"

Da "Inferno e Buddita`" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol 5, pag.175)

Frase dal Gosho - 11 dicembre

"Saggio non e` chi pratica il Buddismo prescindendo dalle questioni mondane, ma chi comprende perfettamente i principi che governano il mondo"

Da "Il kalpa della diminuzione" (Gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 197)

Frase dal Gosho - 9 dicembre

"Invocare il nome del Budda, recitare il sutra o semplicemente offrire fiori e incenso, sono tutte azioni virtuose che apportano benefici alla tua vita. Pratica con questa convinzione.
Per esempio, il Sutra Jomyo afferma che l'Illuminazione del Budda e` da ricercarsi nella vita umana, percio` gli esseri umani possono conseguire la Buddita` e le sofferenze di nascita e morte possono essere nirvana. Afferma inoltre che, se la mente degli uomini e` impura, anche la loro terra e` impura, ma se la loro mente e` pura, lo e` anche la loro terra; non ci sono terre pure e terre impure di per se': la differenza sta unicamente nella bonta` o malvagita` della nostra mente."

Da "Il raggiungimento della Buddita` in questa esistenza" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 3)

Frase dal Gosho - 8 dicembre

"Miao-lo afferma: "Sia l'essere vivente (shoho) che il suo ambiente (eho) manifestano sempre Myoho-renge-kyo". Afferma inoltre: "La vera entita` e` invariabilmente rivelata in tutti i fenomeni e tutti i fenomeni possiedono invariabilmente i dieci fattori. I dieci fattori agiscono invariabilmente nei dieci mondi e i dieci mondi racchiudono invariabilmente 'corpo e terra'". E piu` oltre: "Sia l'essere che l'ambiente dell'Inferno esistono nel cuore del Budda. [...]"

Da "La vera entita` della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 229)

Frase dal Gosho - 7 dicembre

"[C'era tanto odio e gelosia verso il Sutra del Loto] anche durante la vita del Budda. Quanto piu` severa sara` l'opposizione dopo la sua scomparsa, specialmente nel Medio e Ultimo giorno della Legge e in un paese tanto lontano come il Giappone? Come le montagne si sovrappongono alle montagne e le onde seguono le onde, cosi` le persecuzioni si aggiungono alle persecuzioni e le critiche si aggiungono alle critiche"

Da "L'apertura degli occhi" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 113)

Frase dal Gosho - 6 dicembre

"i venti della fama e del profitto soffiano violenti e la lampada della pratica buddista si spegne facilmente"

Da "Lettera a Niike" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 246)

Frase dal Gosho - 5 dicembre

"Nessuna cosa che riguardi la vita e il lavoro e` in alcun modo diversa dalla realta` fondamentale"

Da "L'offerta del riso bianco" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4, pag. 287)

Frase dal Gosho - 4 dicembre 2008

"Nella tua lettera chiedi: "Dal giorno in cui ho preso fede in questo sutra, ho continuato a leggere il Junyoze e il Jigage e ho recitato Daimoku senza alcuna negligenza. Ma c'e` una differenza fra i benefici del Daimoku recitato da un saggio e i benefici del Daimoku che recitiamo noi?" Nessuno dei due e` superiore o inferiore, come non c'e` differenza fra l'oro posseduto da uno stolto e l'oro posseduto da un saggio, o fra il fuoco acceso da uno stolto e il fuoco acceso da un saggio"

Da "Le quattordici offese" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 182)

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

1. Cosa sono i cookie? I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato. 2. A cosa servono i cookie? I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc. 3. Cosa sono i cookie "tecnici"? Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati pe…

Come ci si abbona

Informazioni

Moderazione dei commenti
In questo blog i commenti sono aperti a chiunque desideri farlo. L'amministratore di questo blog si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio i commenti lasciati sotto qualunque post/articolo nel caso in cui contengano una o più delle seguenti caratteristiche elencate: Siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibiliContengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenzaPossano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’etàForniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezzaContengano dati personali o numeri telefonici propri e di terziSiano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi s…